Non c’è che dire, per essere solo la seconda puntata “l’Isola dei famosi 7” promette veramente bene…

Bene per lo share e per il pubblico, male per i naufraghi che dopo essere stati lanciati da dieci metri d’altezza in un mare profondo un solo metro, si sono ritrovati a poche ore dalla seconda diretta a fare i conti con una brutta intossicazione alimentare che ha portato tre di loro, ossia Federico Mastrostefano, Claudia Galanti e Aldo Busi ad essere ricoverati in ospedale.

Accusato dell’accaduto Simone Rugiati, professione chef e spasimante di Nina Senicar, che però ha fatto notare che per dare a tutte le porzioni di riso la stessa forma era stato utilizzato un contenitore di norma adibito a coprire l’acqua in un luogo non molto igienico.

“è la seconda volta che rischio la vita in due settimane!” ha affermato stizzito Aldo Busi raccontando del trasbordo in barca dall’isola all’ospedale.

Ed è subito scontro.

Durante la diretta, infatti, Busi ha accusa la produzione di aver promesso loro, in sede di accordo, un’isola ben diversa di quella in cui si sono ritrovati il primo giorno di trasmissione, con addirittura lattine di birra vuote e bambole di plastica al posto della flora e della fauna meravigliose che tanto erano state decantate ai futuri naufraghi.

Palme recise e un mare pieno di alghe, questo il panorama che si è presentato ai ‘poveri’ famosi al loro arrivo sull’isola.

Busi conclude la sia invettiva chiarendo che se l’intenzione della produzione è quello di farli rimanere su quell’isola allora la sua è quella di andarsene e abbandonare il programma.

Simona Ventura, inizialmente impreparata alle lamentele dello scrittore e zittita dalla proverbiale dialettica di questo, davanti alla minaccia di abbandono non ci sta e precisa a Busi che se la sua intenzione era quella di fare una richiesta formala alla produzione era un conto, ma che in alcun caso sarebbero stati accettati ricatti da parte sua o di qualcun altro.

Insomma, alla seconda puntata Simona ha già il suo bel da fare.

E se la storia tra lo chef Rugiati e Nina Senicar viene stroncata sul nascere a causa dell’eliminazione di lui ad opera del pubblico, durante la diretta si assiste anche alla messa in onda di video surreali in cui una Loredana Lecciso, visibilmente fuori contesto, rifiuta di sacrificare il suo “preziosissimo” olio per capelli per mantenere acceso il fuoco, olio che, a quanto pare, avrebbe anche la sgradevole caratteristica di attirare le mosche.

E proprio la Lecciso si trova ora ad essere a rischio di eliminazione insieme a Tracy Frattosio.

Due donne al televoto, quindi. Dopo i tre uomini della scorsa puntata quasi ci eravamo illuse che dopo un Sanremo in rosa ci sarebbe stata anche un’isola in rosa, ma fino ad ora sembra più un’isola “nera” con tutti le sventure che si stanno abbattendo su questi ‘poveri’ naufraghi famosi…