Ha cantato assieme a Pitbull e Claudia Leitte, star nata a Rio de Janeiro, l’inno ufficiale dei mondiali “Ole Ola”; ma senza nulla togliere alla sua performance canora, di Jennifer Lopez ci ricordiamo soprattutto del suo look. Costume verde, in omaggio ai colori della bandiera brasiliana, che poco lasciava coperto. Un body stretch con tanto di scollatura all’altezza del seno. Le forme, insomma, non erano per nulla nascoste. Guardate qui…

Galleria di immagini: Mondiali 2014: cerimonia, ecco Jennifer Lopez

Ovviamente grande risalto anche al suo lato B, uno dei più belli di tutto il mondo a sentire esperti in materia e la stessa JLo. Luccicante a più non posso con collant tempestati di brillantini: c’è da aggiungere altro?