L’attesa presenza di Kate Middleton al suo primo banchetto di Stato come reale non ha deluso le aspettative dei giornalisti di gossip e dei fan della Duchessa di Cambridge: si sono versati fiumi d’inchiostro facendo ipotesi sull’abito e sulla tiara che avrebbe indossato per l’occasione, ma Kate ha stupito tutti ed era semplicemente meravigliosa.

Come immaginato, Kate Middleton ha scelto per la cena in onore del presidente cinese Xi Jinping e di sua moglie, Madame Peng, un vestito firmato da Jenny Packham, stilista molto amata dalla moglie del principe William, se non addirittura la sua preferita.

Difficile, invece, prevedere la scelta del colore, che è stata ardita e quanto mai apprezzata: in una parola, “perfetta”. L’abito di Jenny Packham era infatti di un rosso acceso, ricoperto di paillette, dettagli e ricami. Il rosso è il colore più amato dal popolo cinese, portatore di fortuna e gioia, e si sposa perfettamente con la carnagione chiara e i capelli castani della Duchessa.

La semplicità del modello, lineare, con maniche corte, la vita segnata da una cinta in tono e la gonna leggermente plissettata con piccolo strascico, ha disegnato un silhouette essenziale e regale al tempo stesso.

I gioielli hanno, ovviamente, fatto la loro parte: tra tutte le tiare che Kate Middleton avrebbe potuto scegliere, ha indossato la Lotus Flower Tiara, in perle e diamanti, che aveva già messo nel 2013 in occasione di un incontro diplomatico e che fa parte dei gioielli della corona dal 1920. A completare il look degli orecchini con pendenti e un bracciale rigido, anch’essi di diamanti. Il trucco si è focalizzato sugli occhi, con un po’ di ombretto color antracite a dare profondità, mentre le labbra sono rimaste nature.

Kate Middleton, che ha lasciato a casa il principe George e la principessa Charlotte, è apparsa a suo agio a Buckingham Palace, serena e sorridente accanto al marito e alla regina Elisabetta II. Al banchetto i 130 ospiti hanno potuto assaggiare, tra il cibo servito, filetto di rombo della West Coast con mousse di astice, carne di cervo in salsa di Madeira, verza brasata con patate e zucca.

The menu for tonight’s State Banquet, which includes Balmoral Venison and West Coast Turbot. Una foto pubblicata da The British Monarchy (@the_british_monarchy) in data:

La musica di sottofondo era una bizzarra combinazione di canti popolari cinesi e classici contemporanei inglesi come i successi dei Beatles “Eleanor Rigby” e “Nobody Does it Better”, ma anche il tema del film 1977 di James Bond “La spia che mi amava”.

La regina ha dichiarato che la visita di Xi è una pietra miliare in un anno “senza precedenti di cooperazione e di amicizia” tra la Cina e Regno Unito, e ha consegnato al presidente cinese durante la serata una coppia di candelieri Royal Crown Derby e una copia dei sonetti di Shakespeare in una scatola di cuoio.

Il principe William ha visitato la Cina recentemente, nel marzo del 2015, mentre Elisabetta II è stata nel Paese asiatico 30 anni fa, e a ridosso di questo appuntamento ufficiale la regina ha dichiarato di avere dei bei ricordi di quel viaggio, fatto in compagnia del principe Filippo. Ha, infatti, rievocato la visita alla Grande Muraglia, alla Città Proibita e al museo dei Guerrieri di Terracotta.