Tra le infinite notizie bizzarre che ogni giorno solcano il Web, questa ne batte molte: non solo esistono una Barbie e un Ken in versione umana, ampiamente modificati tramite bisturi, ma i due non sono destinati al sospirato happy ending. Anzi, stanno litigando per questioni di credibilità.

La Barbie umana si chiama Valeria Lukyanova, una modella ucraina di 21 anni, che con la modica spesa di 800.000 dollari assomiglia proprio a una tipica Barbie. Lisci capelli platino, occhioni blu, labbra a cuore e seno sproporzionato rispetto al vitino di vespa.

Galleria di immagini: Ken e Barbie umani: foto

Il Ken invece è Justin Jedlica, che con “soli” 100.000 dollari è passato attraverso 90 operazioni chirurgiche e si è pompato tanto silicone, tra muscoli, labbra e viso, che ora è considerato il corrispettivo maschile della Mattel. Ma Ken e Barbie dopotutto pare non siano destinati a vivere in nessuna villetta rosa e azzurra a due piani, visto che Ken è contrario all’unione:

«La trovo certamente bellissima. Ma mi sembra che molto del suo look sia fatto di make-up, capelli finti e corpetti strettissimi. Le Drag queen creavano la stessa illusione con trucchi e costumi per anni. Un vero “modificatore del corpo”, come me, vive con la convinzione delle proprie modifiche e non le lava via. Apprezzo il fatto che lei sia un’artista di talento, ma se alla fine del giorno sta solo presentando questa “bambola Barbie” di fronte a una telecamera… non sono sicuro di quanta credibilità potrei dare al suo essere una vera Barbie umana.»

Justin ha rivelato che non è Ken il suo modello, ma gli Anime giapponesi. Forse la sua donna ideale è più Anastasiya Shpagina, altra ucraina 19enne, che ha fatto di se stessa la perfetta versione di anime.

Fonte: HuffingtonPost