Ironico, per nulla pruriginoso, leggero (e per questo tanto più rivoluzionario), Kiki & i segreti del sesso si appresta a invadere le sale italiane, il 23 giugno, forte di un indiscusso successo in Spagna, dove si è assicurato 6 milioni di euro al botteghino.

Scritto, diretto e interpretato da Paco Léon, il film, adattamento molto personale di una pellicola australiana del 2014, “The little death“, è un vero e proprio inno al sesso e alle sue molteplicità possibilità, vissuto con allegria e spontaneità. “Kiki & i segreti del sesso è una commedia dove il sesso viene trattato in una maniera originale, spregiudicata, divertente e romantica, perché credo fermamente che il sesso continui ad essere il miglior modo di fare l’amore”, ha spiegato lo stesso regista.

Definito in patria il nuovo Almodovar, Léon ha commentato: “Sono cresciuto con Almodovar, sono un suo grande ammiratore. È vero che nei suoi primi film c’era questa spregiudicatezza che è stata dirompente, io però mi ispiro alla realtà. Comunque un paragone con lui è ovviamente un grosso complimento“.

Galleria di immagini: Kiki & i segreti del sesso, le immagini

Attraverso cinque coppie e le loro storie d’amore, il regista accompagna lo spettatore alla scoperta di bizzarre fantasie sessuali. In una Madrid torrida e infuocata dal sole d’agosto, i protagonisti provano a soffocare e nascondere al partner le proprie fantasie erotiche e le proprie stranezze sessuali. Tuttavia, ormai insoddisfatti da relazioni stabili e consolidate, tentano di riaccendere la fiamma della passione. Inizia così, per ognuno di loro, un viaggio alla scoperta delle pulsioni più intime, costellato da prove d’amore, confessioni e, infine, sperimentazioni scevre da qualsiasi preconcetto.

Paco Léon, che nel film veste i panni di Paco, si è avvalso di attori amici come Alexandra Jiménez, Natalia de Molina (recente Goya per “Techo y comida”), Belén CuestaCandela Peña e Luis Callejo, per confezionare un piccolo gioiello sia a livello visivo che interpretativo: un turbinio di colori e suoni che fa da contrappunto a uomini e donne alla ricerca di una propria identità sessuale, lontana da regole e tabù.

Nulla di perverso ma tanta strabordante gioia di vivere nel film di Léon, risposta quanto mai incisiva e pregnante ai fatti di cronaca che hanno segnato tragicamente questo ultimo periodo. A chi vorrebbe tutti uguali, conformati al medesimo modo di vedere la coppia, l’amore e la famiglia, Kiki & i segreti del sesso regala una variegata carrellata di possibilità sessuali. Ecco, allora, una lista di dieci trasgressioni che, forse, non conoscevate (e, parafrasando Woody Allen, “non avete mai osato chiedere“).

  1. Dacrifilia: è l’eccitazione che nasce vedendo il partner che piange.
  2. Efefilia: è il piacere che si prova sfiorando dei soffici tessuti.
  3. Sonnofilia: è il desiderio che assale quando il partner dorme.
  4. Arpaxofilia: è la capacità di raggiungere l’orgasmo mentre si viene derubati.
  5. Urolagnia: è l’attrazione sessuale nei confronti delle urine.
  6. Erotolalia: è il discorso erotico a cui si ricorre per aumentare il godimento sessuale.
  7. Fursuit: è il feticismo nei confronti degli animali antropomorfi.
  8. Poliamore: è amare più persone contemporaneamente, nella piena consapevolezza di tutti i partner coinvolti.
  9. Salirofilia: è provare piacere nello sporcare il partner durante l’atto sessuale.
  10. Mysofilia: è l’attrazione sessuale nei confronti dello sporco.