Kristen Stewart ha smesso i panni della dolce e romantica Bella dei romanzi della Meyer per denudarsi al ritmo di musica in una sensuale lap dance.

Così la giovane star della saga “Twilight” è arrivata al Sundance Film festival con un nuovo film “Welcome to the Rileys“, diretto da Jake Scott.

Nel film Kristen Stewart interpreta una prostituta di 16 anni, Mallory, che viene ingaggiata da Doug Riley (James Gandolfini).

Mallory, in cambio di soldi, si dovrà trasferire a casa di Doug per qualche giorno. Doug in realtà ha perso la figlia molti anni fa e adesso cerca di sostituirne la mancanza con Mallory, salvandola dalla prostituzione.

Il film ha raccolto il plauso della critica al Sundance film Festival, la stessa Kristen Stewart è stata elogiata per l’ottima interpretazione.

L’attrice ha dichiarato in una recente intervista di esser rimasta:

“stregata da questa nuova esperienza tanto che ci ha messo anima e corpo per dare il meglio di sé. All’inizio era intimorita perché le scene erano state girate in un vero strip club, poi si è calata perfettamente nel personaggio entusiasmando quindi il cast e il regista”.

Nonostante il trainer personale e le tante ore di allenamento come ballerina di lap dance, Kristen Stewart assicura che:

“il film non è scioccante perché non è assolutamente un film sullo spogliarello.”

Dalle prime immagini la Stewart appare comunque poco vestita.

La giovane star della saga di “Twilight” ha già collezionato molti film: dal thriller, “Panic room”, a film per famiglie, “Zathura”, a film per teenager, “Twilight”.

Grazie alla sua interpretazione di Bella Swan nella saga di “Twilight”, Kristen Stewart è ormai diventata molto ricercata dagli Studios di Hollywood e la sua carriera è appena iniziata.