La dieta delle arance: perdere 3 Kg in un mese

La dieta delle arance
La dieta delle arance aiuta a rafforzare il sistema immunitario

Le arance sono un frutto tipicamente invernale, ricco di vitamina C e antiossidanti, utili per contrastare in naturale processo di invecchiamento.

Una dieta a base di questo prezioso frutto mira quindi al rafforzamento del sistema immunitario e, soprattutto, a mantenere l’organismo giovane il più a lungo possibile. Dal punto di vista della perdita di peso, un regime alimentare concentrato sul consumo di arance consente di perdere circa tre chili in quattro settimane. Non si tratta, tuttavia, di una dieta che propone di mangiare questi agrumi durante tutti i pasti della giornata, ma li inserisce soprattutto negli spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio.

In questo modo, infatti, non solo si arriverà ai pasti principali con meno fame, ma si introdurranno vitamine e liquidi fondamentali per portare avanti una dieta senza che la carenza di principi nutritivi danneggi l’organismo. Tra gli alimenti proposti, inoltre, ci sono sia la carne sia il pesce, legumi e cereali, verdura a volontà e carboidrati accuratamente dosati.

La quantità di calorie ideale per ciascun giorno è pari a 1400, sufficiente al fabbisogno quotidiano di una donna. La vitamina C contenuta nelle arance è anche utile per garantire la salute dei vasi sanguigni, il naturale assorbimento del ferro introdotto attraverso gli altri alimenti e la rigenerazione del tessuto osseo.

Analizzando la dieta delle arance nel dettaglio, vediamo come i cibi proposti garantiscono un apporto di proteine pari al 18 per cento, al quale si aggiunge il 28 per cento di grassi e il 54 cento di zuccheri. L’olio di oliva deve essere usato crudo e nelle dosi indicate, mentre per quanto concerne gli zuccheri, quelli raffinati devono essere sostituiti con un dolcificante ipocalorico. Ecco un esempio di regime dietetico settimanale.

Lunedì
Latte scremato (200 ml) e caffè per colazione, da consumare con 2 fette biscottate (15 g);
Per lo spuntino un’arancia;
A pranzo un piatto di risotto ai funghi, pesce lessato (100 g), insalata cruda, una fetta di pane (30 g) e 150 g di mandarini.
Per cena un piatto di minestrone di verdure varie, 100 g di certosa, carote, una fetta di pane e 150 g di kiwi.

Martedì
150 g di yogurt magro e20 g di muesli per colazione:
Un’arancia (150 g) per lo spuntino;
Fusilli mandorle e gamberetti, 200 g di melanzane alla griglia, 150 g di mandarini, 30 g di pane integrale per pranzo;
Un bicchiere di spremuta di pompelmo (200 ml) per lo spuntino;
A cena insalata con 100 g di peperoni a filetti, 100 g di pomodori, 50 g di insalata, 100 g di fesa dì tacchino, 90 g di mais; un’arancia (150 g) e 30 g di pane integrale.

Mercoledì
Una tazza di latte scremato (200 ml) con 25 g di pane tostato per colazione;
Un’arancia (150 g) per lo spuntino;
80 g di spaghetti aglio e olio, 150 g di sogliola lessa, 50 g di radicchio verde,150 g di uva nera, 30 di pane integrale per pranzo;
A merenda una tazza di tè;
A cena minestra di riso e zucca, 100 g di fegato di bovino ai ferri, 150 g di macedoni, 30 g di pane integrale

Giovedì
Latte scremato (200 ml) e caffè per colazione, da consumare con 20 g di cornflakes;
Un’arancia (150 g) per lo spuntino;
A pranzo farfalle al curry, 50 g di prosciutto cotto magro, 200g di cavoletti di Bruxelles lessati,150 g di kiwi, 30 g di pane integrale.
Come spuntino un bicchiere di succo di carota.
A cena minestra di ceci e orzo, 200 g di spinaci,150 g dì mandaranci, 30 g di pane integrale.

Venerdì
Latte scremato (200 ml) più 15g di biscotti secchi;
Un’arancia (150 g) per lo spuntino;
Pasta al cavolfiore, 100 g di coniglio al forno, 200 g di carote lesse,150 g di kiwi, 30 g di pane interrale.
A merenda un bicchiere di spremuta di limone.
A cena 30g di riso in brodo di dado, insalata di pomodori con 2 uova sode, capperi, origano e un cucchiaio d’olio, 150 g di uva nera, 30 g di pane integrale.

Sabato
150g di yogurt magro più 20 g di fiocchi d’avena per colazione.
Un’arancia (150 g) per lo spuntino;
A pranzo pasta al tonno, 200g di peperoni alla piastra, 150g di mandarini, 30 g di pane integrale.
Infuso alla menta a metà pomeriggio.
A cena minestra di riso e bietole, 100 g di formaggio non stagionato, un’arancia (150 g), 30 g di pane integrale.

Domenica
Una tazza di latte scremato (200 ml) con 15 g di fette biscottate
Un’arancia (150 g) per lo spuntino;
A pranzo risotto agli agrumi, 100 g di pollo arrosto senza pelle, 50 g di rucola, 150 g di kiwi, 30 g di pane integrale.
Una spremuta di arancia per merenda.
A cena minestra di patate e verze, 50 g di prosciutto crudo senza grasso, 150 g di mandaranci, 30 g di pane integrale.

Se vuoi aggiornamenti su La dieta delle arance: perdere 3 Kg in un mese inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Tag: dieta
Oroscopo
  • Oroscopo Ariete
  • Oroscopo Toro
  • Oroscopo Gemelli
  • Oroscopo Cancro
  • Oroscopo Leone
  • Oroscopo Vergine
  • Oroscopo Bilancia
  • Oroscopo Scorpione
  • Oroscopo Sagittario
  • Oroscopo Capricorno
  • Oroscopo Acquario
  • Oroscopo Pesci