Sono cifre a 7 numeri quelle che servono per comprare alcune delle borse più costose al mondo. Si tratta di creazioni esclusive, in edizione limitata, per molte delle quali è difficili stabilire se si stia parlando di una borsa o di un gioiello a tutti gli effetti. Non solo platino, diamanti e pietre preziose, ma anche pellami pregiatissimi e decisamente rari che richiedono una lavorazione artigianale capace di condensare svariati lustri di esperienza. Insomma, capolavori in pochi esemplari da ammirare come piccole opere d’arte.

Tra queste, ci sono veri e propri gioielli a forma di borsa, la Birkin (in oro rosa e bianco con 2.712 diamanti; costo: 1,9 milioni di dollari) e la Kelly (in oro rosa abbinato con la pelle di coccodrillo e illuminato da 1.160 diamanti; costo: 1,2 milioni di dollari), i due modelli in miniatura realizzati da Pierre Hardy, il creativo francese che disegna calzature donna e i bijoux d’argento e oro per la maison. Sempre ad Hardy per Hermes si devono la Nausica Bag (578 mila dollari), realizzata in oro rosa e decorata con 1811 diamanti, e la Chaine D’Ancre Bag (1,4 milioni di dollari) in un pregiatissimo in oro bianco illuminato da oltre 11.000 diamanti.

Vediamo, allora, quali sono le 12 borse più costose al mondo.

  1. Mouawad, 1001 Nights Diamond Purs: con un valore di 3,8 milioni di dollari, è la borsa più costosa al mondo secondo il Guinness World Records 2011. Ha una forma a cuore, è di oro di 18 carati, con 4517 diamanti incastonati a mano (105 gialli, 56 rosa e 4.356 trasparenti) per un totale di 381.92 carati. Alla multinazionale della gioielleria si deve anche il reggiseno più costoso del mondo, realizzato in collaborazione con Victoria’s Secret.
  2. Hermes, Birkin Bag Ginza Tanaka: dalla collaborazione tra la maison francese e Ginza Tanaka, celebre casa di gioielli giapponese è nata, nel 2008, questa lussuosa creazioni in platino, rivestita da oltre 2mila diamanti. La catena in diamanti della tracolla può essere utilizzata come collana o braccialetto. Costo: 1,9 milioni di dollari.
  3. Chanel, Diamond Forever Classic Bag: è stata realizzata in soli 13 esemplari e ha un prezzo di 261mila dollari. È in pelle di alligatore bianco, decorata con 334 diamanti e oro bianco da 18 carati. La sfumatura del bianco e la pelle di alligatore rendono questa Tote Bag una scelta senza tempo e un investimento versatile: c’è chi compra un Picasso e chi preferisce una Chanel, insomma.
  4. Lana Marks, Cleopatra Bag: la designer americana celebre per le sue creazioni in alligatore, coccodrillo, struzzo e lucertola, rigorosamente lavorate in Italia, ha realizzato una clutch in edizione limitata in coccodrillo argentato, con 1500 diamanti bianchi e neri e oro bianco 18 carati. Ogni esemplare è firmato e numerato. È stata sfoggiata sul red carpet degli Oscar da Helen Mirren, Kate Winslet, Charlize Theron. Costo: 250mila euro
  5. Hermes, Birkin Red Crocodile: il coccodrillo rosso di questa celebre Hermes è reso ancora più prezioso, se ce ne fosse bisogno, dalla presenza di oro bianco e diamanti, che portano a far costare il modello fino a 205mila dollari. Il modello è stato creato negli anni Sessanta come omaggio alla cantante e attrice inglese Jane Birkin, che recentemente ha minacciato di togliere il suo nome per protestare contro la crudeltà nella macellazione dei coccodrilli.
  6. Louis Vuitton, Urban Satchel: è un modello realizzato interamente con materiale riciclato: bottoglie di plastica, pacchetti di sigarette, gomme da masticare. Sembra uscita da una discarica. In realtà per possederne una si devono spendere 150mila euro.
  7. Louis Vuitton, Kusama Pumpkin: la maison francese ha commissionato il lavoro a Yayoi Kusama, uno dei più celebri artisti contemporanei giapponesi famoso per i suoi pois e le sue reti. Ne è nata questa borsa a forma di zucca in soli 5 esemplari, ognuno fatto a mano. La minaudière è realizzata in resina nera e oro puro. Costo: 133.430 dollari.
  8. Hermes, Birkin Matte Crocodile: ancora una Birkin tra le 12 borse più costose al mondo. È di 30 centimetri ed è realizzata interamente in coccodrillo. È impreziosita da diamanti e oro bianco. Venduta all’asta a New York per 120 mila dollari.
  9. Judith Leiber, Preciouse Rose: tra i più celebri designer di minaudière, la Leiber per realizzare l’unico esemplare di Preciouse Rose ha utilizzato 1.016 diamanti, 800 tormaline e 1.196 zaffiri rosa. Costo: 92mila dollari.
  10. Louis Vuitton, New Age Traveller backpack: uno zaino decisamente di lusso quello che Louis Vuitton propone a 54mila dollari. A far lievitare così il prezzo, la lavorazione fuori dal comune del tessuto monogram intrecciato con le pelli esotiche di coccodrillo e serpente, cavi di plastica e ciondoli fatti di pelliccia di volpe.
  11. Louis Vuitton Tribute Patchwork Bag: basta prendere 15 modelli di borse Louis Vuitton, mixarle insieme senza pensarci su troppo ed ecco la Tribute Patchwork Bag, alla modica cifra di 42mila dollari. Ventiquattro esemplari venduti a tempo record nel 2007. Tra le “fortunate” anche Beyoncé.
  12. Hilde Palladino, Gadino: coccodrillo bianco e 39 diamanti incastonati nella chiusura per questa creazione della designer norvegese. Prezzo al pubblico: 38.470 dollari.