Le acconciature famose da sperimentare

Marilyn Monroe
L'iconica acconciatura biondo platino di Marilyn Monroe
Niente dura per sempre: gli outfit cambiano, le tendenze vanno e vengono, ma alcune acconciature non vanno mai fuori moda. Nel patinato mondo del jet set esistono tagli di capelli che hanno fatto le fortuna delle star, diventando un vero e proprio must nell'immaginario femminile. Nella fabbrica dei sogni sono numerose le icone a cui rubare “la testa”: ecco dunque alcuni dei tagli famosi che hanno fatto la storia di Hollywood e non solo, dedicata a tutte le donne pronte a emulare lo stile delle dive del cinema. [nggallery id=7841 template=inside] Il viaggio tra le acconciature da sperimentare inizia con l'attrice cult del cinema muto, Louise Brooks, e il suo indimenticabile caschetto nero. La pettinatura dei {#capelli}, all'epoca estremamente rivoluzionaria tanto da aver segnato profondamente il grande schermo per la capacità di caratterizzare e incorniciare il viso di una femme fatale a cui si sono ispirate intere generazioni, è perfetto per tutte le ragazze fatali di oggi, in cerca di un uno stile vintage freddo ed estremamente sensuale. Inoltre, le amanti del look sexy e retrò possono ispirarsi allo stile classico di Marylin Monroe e sfoggiare un colore di capelli biondo platino, abbinato a un {#rossetto} dai colori forti e a due immancabili gocce di Chanel N.5. Un paio di guanti bianchi e un abito da sera nero, invece, sono l'ideale per tutte le ammiratrici di Rita Hayworth: i suoi lunghi boccoli rosso fuoco, oggetto del desiderio per moltissime donne moderne, sono una tra le acconciature più attraenti mai apparse sul grande schermo. Ma è il taglio corto il vero must Hollywoodiano: dall'eterea acconciatura di Mya Farrow nel cult di Roman Polanski "Rosemary's Baby", all'evergreen di Audrey Hepburn, passando per lo sbarazzino caschetto di Halle Berry, il cinema statunitense ha saputo anticipare e osare con tendenze all'epoca ancora del tutto inedite. Ne sa qualcosa Meg Ryan che, con la sua vivace capigliatura anni '90 emulata da tutte le ragazze dell'epoca, è stata il simbolo di una nuova sensualità femminile. La lucentezza dei capelli è poi uno degli effetti visivi più ricercati, brillante e luminosa nell'acconciatura di Naomi Campbell sempre perfetta nella geometria dei suoi fluenti capelli corvini. Più trasformista e imprevedibile Victoria Beckham, la quale dal 1996 a oggi ha cambiato diverse acconciature di differenti misure e colori, in grado di dettare legge in sala: la stessa Charlize Theron ha infatti sfoggiato un taglio di capelli molto simile a quello dell'ex Spice Girl nel film del 2005 "Æon Flux". Le donne più eccentriche e originali, poi, possono optare per colori arcobaleno simili al look di Kate Winslet in "Eternal Sunshine of the spotless Mind": nel film di Michel Gondry l'interprete passa con estrema disinvoltura da tinte blu e verdi a colorazioni mandarino che rispecchiano l'individualità di un personaggio femminile fuori dagli schemi. A differenza dell'aspetto caratteristico di Clementine, il personaggio interpretato dalla Winslet, ovvero un abbigliamento sportivo caratterizzato da pantaloni e felpe dalle tonalità accese, si può giocare con lo stile vivace e fuori dagli schemi delle {#sfilate} delle più recenti settimane della {#moda}. D'altronde la pettinatura definisce fortemente la personalità di una donna e seduce, incanta e affascina per le sue possibilità camaleontiche: con un semplice giro di forbici, infatti, ogni donna può trasformarsi in una persona completamente diversa o, come in questo caso, in una vera diva. Fonte: All women's talk
Tag: capelli
Oroscopo
  • Oroscopo Ariete
  • Oroscopo Toro
  • Oroscopo Gemelli
  • Oroscopo Cancro
  • Oroscopo Leone
  • Oroscopo Vergine
  • Oroscopo Bilancia
  • Oroscopo Scorpione
  • Oroscopo Sagittario
  • Oroscopo Capricorno
  • Oroscopo Acquario
  • Oroscopo Pesci