Amy Jones, ragazza ventunenne di Winsford in Inghilterra, ha deciso di dimagrire solo dopo aver scoperto un messaggio che il fidanzato aveva mandato in confidenza a un amico.

Fidanzata con un insegnante di body building, Amy, pur pesando 95 chili, non aveva mai avuto problemi con il suo corpo, rassicurata dal compagno stesso che non gliene faceva una colpa, anzi:

“Non mi preoccupavo, il mio ragazzo diceva che così formosa ero una donna più completa“.

A cambiare le carte in tavola è un messaggio che proprio il fidanzato scrive ad un suo amico e che la ragazza legge casualmente. Le parole scritte non lasciano alcun spazio a dubbi: Amy è definita dal suo compagno come “enorme” e “imbarazzante“. Come se non bastasse, a rincarare la dose ci pensa una foto dove la ventenne è immortalata accanto a un trattore e che la riduce in lacrime:

“Guardando lo scatto mi sono resa conto che ero grossa come il trattore“.

Due episodi in concomitanza che fanno riflettere Amy, incoraggiandola a riconquistare il suo peso forma. Con una dieta, un’alimentazione salutare e una regolare attività fisica la ragazza ha così raggiunto il suo obiettivo, riuscendo a perdere 26 chili e 38 centimetri di girovita in soli due mesi. Adesso Amy pesa 69 chili, soprattutto grazie all’aiuto inconsapevole del fidanzato e di quelle parole che, al contrario, avrebbero fatto andare su tutte le furie qualsiasi altra ragazza.