Peter Jackson non sbaglia un colpo: Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato è già campione di incassi.

L’enorme aspettativa che il prequel de Il Signore Degli Anelli aveva creato si è tramutata in un risultato al botteghino a dir poco stupefacente. I fan di Peter Jackson e quelli di Tolkien hanno riempito i cinema. Lo Hobbit diventa, così, uno dei successi fantasy più grandi di sempre.

=> Scopri il 3D HFR di Lo Hobbit

Galleria di immagini: Lo Hobbit in italiano

Gli incassi hanno sfiorato gli 85 milioni di dollari solo nel primo week-end di uscita. La cosa assume un’importanza epocale e ad arricchire il dato c’è un altro fattore: siamo a dicembre. a una settimana dal Natale, cioè nel momento più critico per lo shopping e i regali, gli spettatori hanno lasciato i negozi e hanno preferito spendere tempo e denaro nella visione del film.

=> Guarda gli spot in italiano di Lo Hobbit

Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato dura tre ore. Inoltre, il prezzo del biglietto ha un certo peso: la maggior parte dei proventi viene dalle sale IMAX. Il costo del biglietto aumenta se si sceglie il 3D o il nuovissimo standard a 48 fotogrammi al secondo HFR 3D.

In altre parole, Lo Hobbit non è un semplice passatempo tra uno negozio e l’altro, ma un film atteso in maniera scalpitante o in grado di fare tendenza, tanto da attirare al cinema anche chi è solo curioso. Le statistiche ci dicono che il 58% degli spettatori è al di sopra dei venticinque anni e che il 57% è formato da pubblico maschile. Quindi, un’audience ben circoscritta che però, evidentemente, non attendeva altro che l’uscita del film per riversarsi nelle sale.

Fonte: CoomingSoon