Marian, l’amante si Szilvia, l’ex di Andrea Cocco, chiede una parte del montepremi della vittoria al Grande Fratello 11. Partito con una provocazione, il modello ospite a Mattino Cinque ha affermato con forza che Andrea non avrebbe vinto senza le corna subite.

Si è naturalmente sollevata una polemica sostenuta un po’ da tutti, da Davide Baroncini ad Angelica Livraghi, a Mauro Marin sotto forma di sfottò, ma soprattutto dalla vincitrice del primo GF, Cristina Plevani:

Galleria di immagini: Andrea Cocco

“Se qualcuno dovesse rivendicare diritti sul montepremi, dovrebbe essere spartito a questo punto tra tutti i concorrenti, con chi ha votato e con i giornalisti che hanno decretato fortune e sfortune dei partecipanti.”

Sembra che Marian sia alla ricerca disperata di popolarità, una popolarità riflessa però, perché una sola cosa resta: Andrea ha vinto. Certe richieste non sono venute neppure da quei concorrenti che si sono auto-eletti a vincitori morale, per cui un’affermazione del genere appare non solo assurda, me completamente fuori luogo.

Anche perché, come ha giustamente sottolineato Federica Panicucci, che ha invitato Marian a un faccia a faccia con Andrea a Domenica Cinque il primo maggio, sembra quasi che Marian dica che Andrea non ha altre qualità eccetto le corna.

Gabriele Parpiglia ha anche affermato che l’italo-giapponese sostiene che Marian sapesse della sua storia con Szilvia. Se così fosse, Marian sarebbe solo un individuo in cerca del suo quarto d’ora di celebrità, com’è stato per i comprimari del GF11, fidanzati o presunte amanti dei concorrenti, da Agostino a Remo, da Alessandra a Ilaria Natali, che è persino entrata nel gioco.

Intanto Andrea fa progetti per il futuro:

“Con questi 300mila euro vorrei iniziare un’attività tutta mia e magari anche aprire un mutuo per la casa, qui in Italia. Anche perché stavo riflettendo su una cosa: prima del Grande Fratello non ero rimasto mai più di sei mesi in uno stesso posto. Io e Margherita vorremmo comprare la casa per andare a viverci insieme. Cosa mi ha colpito di lei? La sua sensualità ma anche e soprattutto la sua testa.”