Matrimonio di pomeriggio: molti sposi scelgono questo momento per coronare il loro amore e per condividerlo con amici e parenti. Il matrimonio di pomeriggio ha piccoli e semplici regole da rispettare, una delle quali è proprio l’abbigliamento che, a causa della trasversalità temporale dell’evento, deve essere curato nei minimi dettagli per evitare situazioni poco piacevoli.

Il matrimonio di pomeriggio consente di beneficiare dell’atmosfera rilassata del tramonto, quando il sole ed il caldo cominciano a scendere, lasciando spazio alla brezza estiva. Questo si riversa anche sull’abbigliamento che gli sposi (in primis) e gli invitati (poi) adotteranno: no assoluto a cose troppo leggere; divieto anche per indumenti troppo pesanti temendo il freddo invernale. Ecco dunque cinque semplici consigli per riuscire ad essere bellissime anche in questa occasione

  1. No assoluto al nero: seppur sempre più utilizzato, questo colore non si deve mai indossare, se non in cerimonie serali che potrebbero richiedere l’abito lungo. Il mondo ha a disposizione una serie infinita di sfumature e di brillantezze: perché optare proprio per un non-colore?
  2. No assoluto a scollature volgari e spalle scoperte: è pomeriggio. Le scollature, poi, devono essere evitate in qualsiasi cerimonia. Le spalle, invece, devono essere coperte più che per fattore estetico, per un motivo di salute e di benessere: quando il sole scende, non è intelligente avere questa parte scoperta.
  3. Libertà sulle calze: su questo punto vi è un’accesa discussione e l’unico punto di incontro raggiunto è la possibilità di poter scegliere. A seconda del gusto della donna (o dalle sue esigenze), è possibile indossarle o no, purché non siano colorate o troppo volgari.
  4. L’abito può essere morbido e corto (ma non troppo): non essendo una cerimonia che inizia di sera, la lunghezza e la forma del capo possono essere più morbide e partire dal ginocchio della donna. Non è obbligatorio, dunque, l’abito lungo, né tantomento giacca e gonna a tubino.
  5. Le scarpe devono essere eleganti: a differenza del matrimonio di mattina, le scarpe per un matrimonio di pomeriggio devono essere eleganti. Ciò significa con il tacco. Questo perché più ci si avviicina alla sera, più l’eleganza diventa la parola chiave per ogni celebrazione. In più, è un semplice gesto di rispetto nei confronti degli sposi.