Non corrono tempi felici per il Milan, di conseguenza neanche per Kevin Prince Boateng, non è in forma e la causa sarebbe Melissa Satta, lei si ribella e prontamente risponde che non si sente affatto resposabile di quanto sta accadendo alla squadra e al suo fidanzato, lei è una fidanzata normale.

Thiago Silva ed Ibrahimovic sono andati via dal Milan, il personaggio di punta, dunque, resta Kevin Prince Boateng, che nella passata stagione ha mostrato tutta la sua abilità con il pallone, fra goal e giocate spettacolari. Per questo era entrato nel cuore dei milanisti, da lui quest’anno ci si aspettava ben altro. Le cose non sono andate però così, tanto che è stato spesso accusato di condurre uno stile di vita non adatto al suo essere sportivo.

Una motivazione bisogna trovarla, ed ecco dunque entrare nell’occhio del ciclone la relazione di Kevin Prince Boateng con Melissa Satta, fra qualche giorno festeggeranno il primo anniversario, nonostante il gossip la volesse corteggiata da Cristiano Ronaldo e in crisi. Gionalisti e tifosi si sono scagliati contro la show girl, ora diventata attrice di teatro. Lei risponde alle accuse:

Sto cercando di sostenerlo come meglio posso in questo periodo poco felice per lui e per il Milan. Ma non vorrei soffermarmi tanto su di lui e sulla mia vita privata. Io la rovina di Kevin? Ho letto la Gazzetta dello Sport, ho visto cosa c’è scritto. Ma non è certo colpa mia, io sono una fidanzata normale. Io con CR7? Ma non diciamolo nemmeno per scherzo, io sto bene col mio attuale compagno.

In conclusione, Melissa Satta cerca di difendersi e di proteggere il suo amore da qualsiasi cattiveria. Non è la prima volta che va contro i milanisti, e neanche che viene criticata per farlo affaticare, non sarà per quella impertinente dichiarazione di fare sesso dieci volte a settimana?