Un ottimo dessert buono a merenda, come a fine pasto. Ecco come prepararlo in casa senza troppa difficoltà, l’abbinamento è molto delicato e l’effetto assicurato anche durante un caffè con le amiche.

Ingredienti per 4 persone:

1 melone retato

1 albume

1 pizzico di sale

4 cucchiai di zucchero fine

Qualche goccia di succo di limone

150 ml di granatina

1 manciata di foglie di melissa

 

Tagliate il melone a spicchi eliminate buccia e semi e mettetelo in un freezer in un recipiente chiuso.

Montate l’albume a neve con il sale incorporate un cucchiaio di zucchero e montate ancora un minuto, quindi unite un cucchiaio di zucchero alla volta sino ad ottenere un composto lucido e fermo.

Terminate aggiungendo qualche goccia di limone.

Prelevate quattro grosse cucchiaiate dall’impasto e distribuitele su una placca rivestita con carta da forno.

Infornate a 100 gradi centigradi per due ore: le meringhe dovranno essere sode, sfornate e lasciatele raffreddare.

Togliete il melone dal freezer e frullatelo con 100 ml di granatina e la melissa. Versate la granatina rimasta sul fondo di quattro bicchieri con sopra la zuppa ghiacciata e le meringhe.

Si tratta di una ricetta che impiega circa 2 ore e mezza per essere ultimata, tuttavia l’effetto è davvero chic. Potete provare a fare una variante con la pesca che con la granatina è un abbinamento perfetto.