Spesso i figli d’arte cominciano presto a calcare i set cinematografici sulle orme dei genitori vip. Caso eclatante è quello della piccola Wyatt Isabelle, figlia di Mila Kunis e Ashton Kutcher, che a soli quindici mesi è apparsa tra le braccia di mamma e papà sul posto di lavoro dei due.

La Kunis infatti, dopo essersi presa una lunga pausa dal mondo dello spettacolo per prendersi cura della piccola appena nata, è tornata sul set cinematografico per le riprese del suo ultimo film “Bad Moms” a New Orleans, in Louisiana. Il premuroso neo marito ha voluto accompagnare la compagna portando con sè anche la piccola ed i tre sono stati beccati subito dai fotografi mentre, tra una scena e l’altra dell’attrice, si scambiano sguardi e gesti affettuosi.

Un tenerissimo quadretto insomma, specchio di una famiglia fresca di matrimonio ma unita come non mai. D’altronde a pochi mesi dal parto Mila aveva elogiato già le doti del compagno, perfetto nel ruolo di padre premuoroso:

Lui è un papà straordinario, è presente al cento per cento, non riuscirei a fare tutto da sola”.

Dal canto suo anche Kutcher, entusiasta della sua famiglia in crescita, qualche tempo fa aveva speso parole dolcissime nei confronti della moglie, dimostrando di essere innamorato più che mai della compagna:

“Mila è la mamma migliore che ci sia“.