I mobili bagno classici sono i più utilizzati nelle case, anche oggi: se, infatti, stanze come la cucina o il salotto negli anni si sono trasformate tra tecnologie, design e nuovi comfort, il bagno mantiene la sua natura funzionale e, specialmente nelle case ora sempre più piccole, lo spazio disponibile viene prima di tutto riempito con i mobili necessari.

I mobili bagno classici di solito sono coordinati, spesso abbinati ai rivestimenti, e comprendono specchio, mensole, armadietti e sottolavabo.

Tuttavia, in commercio, sono diverse le soluzioni, le idee e i costi per i mobili bagno classici: vediamo quali.

  • I mobili bagno classici si contraddistinguono dalle linee semplici ma non squadrate e lineari, anzi spesso con dettagli arrotondati, prediligono il legno come materiale e il colore marrone più scuro o il bianco. Bianchi anche i sanitari che si abbinano meglio a questi mobili, con eventuali ripiani in marmo.
  • Il bagno può essere di varie dimensioni, e soprattutto da questo fattore dipende la soluzione più adatta. Se lo spazio è ampio ci si può sbizzarrire con l’arredo, scegliere armadi e armadietti aggiuntivi, oltre al sottolavabo, grandi abbastanza per contenere farmaci, asciugamani, saponi, detersivi e tutto l’occorrente da avere a portata di mano. Si può aggiungere anche una sedia, un po’ per arredare maggiormente la sala da bagno, un po’ per agevolare tante delle attività che vi si svolgo o per fornire degli asciugamani di riserva.
  • Se il bagno è piccolo, sarà necessario ingegnarsi alla cerca di soluzioni ad hoc per sopperire alla mancanza di spazio. Il mobile sottolavabo con sportelli in questo caso è d’obbligo; si può poi scegliere un mobiletto con ante a specchio da attaccare sopra il lavandino, da stipare con farmaci o l’occorrente per l’igiene intima. Si risparmia spazio anche con portasciugamani, portaspazzolini, portasapone e porta spazzola per water a parete; mentre si posso aggiungere delle mensole per tutto ciò che non trova posto negli armadietti.
  • Tra le idee più interessanti in commercio ci sono i mobili bagno classici sospesi (così come esistono i sanitari sospesi): permettono di pulire perfettamente tutta la superficie del pavimento e di arredarlo al meglio con tappeti e tappetini.
  • Un mobile bagno classico con specchio e sottolavabo può costare dalle 200 euro in su, arrivando anche ai 2.500 euro del legno massello. Bisogna poi aggiungere qualche centinaio di euro per le composizioni che comprendono di solito il classico mobiletto a un’anta per gli asciugamani e un tavolino.