I jeans sono uno dei grandi protagonisti delle tendenze moda Primavera Estate 2017, dai modelli più classici alle interpretazioni più ardite: si va dai boho anni Settanta alle declinazioni grunge anni Novanta, passando per il denim-couture, sofisticato e ricercato, con ricami floreali realizzati a mano, o l’effetto used, maltratto e macchiato.

Strappati, ricamati o stone washed, tra i modelli più gettonati ci sono i jeans dalla vestibilità regular, gamba dritta e punto vita medio-alto – e i cropped che restano una delle scelte più amate ampliando la silhouette che diventa ampia e definita, anche se non mancano i boyfriend. I modelli più trendy sono davvero per tutti i gusti, da scegliere in base al fisico.

La nuova stagione segna anche il ritorno del risvolto, l’incursione delle frange come dettaglio used degli orli e la versione corta che riprende la forma dei bermuda, ma con i lavaggi tipici del denim. Si portano con scarpe basse, scarpe alte o sneakers, a seconda dei gusti e dello stile personale.

Scopriamo insieme 10 jeans di tendenza della moda Primavera Estate 2017.

Galleria di immagini: Moda primavera estate, jeans di tendenza, foto e prezzi
  1. Guess propone un modello 5 tasche a coulotte, in misto cotone stretch. La vita è media, la gamba dritta e il fondo molto ampio. Vestibilità regular (prezzo: 129,90 euro).
  2. La gamba affusolata e personalizzata è la base dei jeans 501 della Levi’s dalla vestibilità boyfriend, più dritti in vita e più piccoli sulla seduta con una gamba leggermente accorciata. Vanno scelti in una taglia rilassata per un effetto boyfriend o attillati se si preferisce uno stile più sexy (prezzo: 99 euro).
  3. Il modello bootcut anni ’70 si rinnova nei jeans super femminili della Diesel che slanciano la figura. L’audace spacco sul davanti aggiunge un tocco moderno (prezzo: 180 euro).
  4. Il jeans a vita alta cinque tasche di Zara ha dettaglio strappi. L’orlo alla caviglia è sfrangiato. La chiusura sul davanti prevede cerniera e bottone (39,95 euro).
  5. È molto svasato il jeans di Gucci, ispirato al mondo animale e floreale. L’ape ricamata e applicata sul davanti di questo pantalone, un processo frutto di ore di lavoro, è uno degli elementi che meglio caratterizza le sue creazioni (prezzo: 890 euro).
  6. Appartiene alla linea Conscious il jeans a 5 tasche in denim elasticizzato e lavato di H&M. I dettagli sono molto consumati e i bordi tagliati a vivo a fondo gamba. Vita normale, cavallo basso. Sono realizzati in parte con cotone biologico (prezzo: 39,99 euro).
  7. Effetto patchwork per il denim 5 tasche di Valentino. Fit boyfriend ed effetto non finito per un modello originale e dall’ampia vestibilità (prezzo: 980 euro).
  8. Jeans di cotone elasticizzato, al polpaccio con cuciture ritorte il modello di Tommy Hilfiger. Il taglio è dritto e la vita medio alta. Lunghezza al polpaccio, cuciture ritorte e spacco alla caviglia. Il lavaggio è blu medio vintage. La vestibilità sagomata su fianchi e vita cade dritta dalle cosce al ginocchio e fino alla caviglia (prezzo: 99,90 euro).
  9. J Brand propone il modello Lynette Low-Rise Super Wide Leg, un tuffo negli anni novanta con i jeans proposti in tinta blu: vita bassa e la gamba esageratamente larga per la griffe amata anche da Kate Middleton (prezzo: 300 euro).
  10. I 5 tasche in denim color scuro di Gas hanno lunghezza al polpaccio, bande laterali a contrasto, vestibilità ampia, chiusura con zip e bottoni (prezzo: 139,90 euro).