Ai Mondiali di scherma che si stanno svolgendo in quel di Catania, il dream team italiano inizia a sentire il profumo della medaglia. Nella prova a squadre le azzurre hanno battuto Messico e Ungheria e passano pertanto in semifinale.

Il team italiano di fioretto femminile, composto da Arianna Errigo, Valentina Vezzali, Elisa Di Francisca e Ilaria Salvatori, si è scontrato nel primo turno con il Messico battendolo per 45,14, e successivamente con la formazione ungherese ottenendo il risultato di 45-30.

Galleria di immagini: Le azzurre della scherma

Ai Mondiali di scherma l’Italia ha già centrato quattro titoli e un nuovo successo della nazionale azzurra non è pertanto affatto un’utopia. Anzi.

I campionati mondiali di scherma termineranno domenica prossima e finora i risultati ottenuti sono più che importanti tanto che c’è anche chi, simpaticamente, sostiene che più di mondiali pare che si tratti di campionati italiani. Valentina Vezzali ha vinto l’oro nelle gare femminili individuali di fioretto ed è la sesta volta per lei; il secondo posto è andato a Elisa Di Francisca, campionessa uscente dell’anno scorso e diretta rivale della Vezzali.

Anche la squadra italiana di sciabola maschile se la sta cavando davvero bene e il team composto da Aldo Montano, Luigi Tarantino, Giampiero Pastore e Diego Occhiuzzi è riuscito a superare i ragazzi di Hong Kong per 45-18 e Stati Uniti per 45-42, dunque si è aperta per loro la strada della semifinale dove dovrà battere la Bielorussia per aggiudicarsi un posto in finale.

Fonte: Repubblica.