Gary Marshall è morto all’età di 81 anni: il creatore di serie tv cult come Happy Days e Mork & Mindy e il regista per eccellenza delle commedie romantiche più amate di sempre – Pretty Woman, Se scappi ti sposo, Pretty Princess vi dicono niente? Uno scrittore e regista che ci ha fatto ridere e piangere con le sue favole moderne, permettendoci di sognare e di allontanarci per un po’ dalla monotonia della routine quotidiana.

Per ricordalo, ecco quali i sono i suoi film romantici più famosi… da vedere e rivedere!

  • Una coppia alla deriva (1987). È il quarto film da regista di Garry Marshall e narra la storia di Joanna Stayton (Goldie Hawn), una ricca e viziata donna di società, che, in vacanza con il marito Grant sul loro yacht, cade nell’acqua e perde la memoria. Il marito ne approfitta per far finta di non conoscerla, mentre la donna si troverà a credere di essere la moglie di Dean Profitt (Kurt Russell), un falegname che lei aveva assunto e trattato in malo modo. Lui cerca vendetta costringendola a vivere una vita molto meno agiata con i tre figli di lui… ma chissà che l’amore si nasconda dietro l’angolo.
  • Pretty Woman (1990). È il film romantico per eccellenza, considerato dai critici uno dei più grandi successi del genere, con un incasso complessivo pari a oltre 460 milioni di dollari. È il film che ha reso Julia Roberts la regina delle commedie romantiche e la coppia Roberts-Richard Gere una delle più fortunate del cinema. Vivian Ward è una Cenerentola moderna: all’inizio del film è una prostituta che viene portata in hotel da Edward Lewis (Richard Gere), un milionario che ferma la ragazza per chiederle delle indicazioni. Il giorno dopo, l’uomo chiede a Vivian se vuole restare con lui per una settimana pagandola una cifra da capogiro. Lei accetta e inizia la sua trasformazione da ragazza sboccata di periferia a elegante e raffinata. Tutte le ragazze negli anni ’90 hanno amato i vestiti di Vivian Ward, producendo un effetto simile a quello creato da Il Diavolo veste Prada negli anni 2000. E il finale? Ammettiamolo: tutte lo abbiamo sognato almeno una volta.
  • Paura d’amare (1991). Il film narra la storia d’amore tra Johnny e Frankie, interpretati rispettivamente da Al Pacino e Michelle Pfeiffer. Lui è un cuoco appena uscito di prigione, lei una cameriera sola e disillusa: i due lavorano in una tavola calda e Johnny si innamora della collega e cercherà in tutti modi di conquistarla e di farle abbandonare la paura di innamorarsi di qualcuno.
  • Se scappi, ti sposo (1999). Ritorna la coppia Julia Roberts-Richard Gere in un’altra famosissima commedia romantica. Maggie Carpenter, interpretata dalla Roberts, è una donna che alla soglia di ogni matrimonio scappa via, con ogni mezzo a sua disposizione. Il giornalista newyorkese Ike (Richard Gere) è incaricato di scrivere un articolo su di lei e si reca in prima persona a conoscere “Maggie mangia uomini”. Tra pregiudizi e incomprensioni i due finiscono per innamorarsi… ma Maggie riuscirà questa volta ad arrivare all’altare senza scappare via?
  • Pretty Princess (2001). Ve la ricordate una giovanissima Anne Hathaway nei panni di Mia Thermopolis, la quindicenne un po’ “sfigata” che scopre di essere erede al trono del principato di Genovia? La ragazza scopre le sue origini regali grazie alla nonna Clarisse Renaldi (Julie Andrews) e da lì in poi cercherà di diventare una principessa con i fiocchi. La sua favola principesca, però, metterà in pericolo le sue amicizie e probabili amori…
  • Principe Azzurro Cercasi (2004). È il sequel di Pretty Princess: Mia, ormai adulta e principessa a tutti gli effetti, scopre che dovrà a breve diventare regina, sostituendo la nonna. Indossare la corona a Genovia significa però sposarsi: ecco quindi che la ragazza si troverà a fare i conti con tanti pretendenti, incluso Nicholas Devereaux, nipote del Visconte Mabrey che ambisce al trono reale e vuole scalzare Mia dal suo ruolo. Ci riuscirà o sarà l’amore a trionfare?
  • Quando meno te lo aspetti (2004). Questa commedia romantica con Kate Hudson e Joan Cusack racconta la storia di Helen che deve rinunciare alla sua carriera per occuparsi dei tre nipoti dopo la morte della sorella. La situazione sembra ingestibile e Helen si troverà a fare i conti anche con i pastore Dan che la corteggia apertamente…
  • Appuntamento con l’amore (2010). È un film corale che ruota attorno a dieci differenti storie, tutte ambientate a Los Angeles il giorno di San Valentino. Ci può essere qualcosa di più romantico? Tra i protagonisti ricordiamo Jessica Alba, Jessica Biel, Bradley Cooper, Ashton Kutcher, Julia Roberts, Jamie Foxx, Anne Hathaway, Jennifer Garner, Patrick Dempsey, Eric Dane, Emma Roberts (la nipote di Julia), Taylor Lautner di Twilight e la popstar Taylor Swift.
  • Capodanno a New York (2011). Altro film corale di Garry Marshall, ambientato questa volta alla vigilia di Capodanno a New York. Tante storie che si intrecciano tra loro: malintesi, ritardi, incidenti, peripezie, ma soprattutto… tanto amore. Nel cast, tra gli altri, ci sono Halle Berry, Jessica Biel, Jon Bon Jovi, Rober De Niro, Josh Duhame, Zac Efron, Katherine Heigl, Ashton Kutcher, Lea Michele, Sarah Jessica Parker, Michelle Pfeiffer, Hilary Swank e Sofia Vergara.