Dopo volti celebri come quelli di Sharon Stone, Monica Bellucci, Jude Law e Charlize Theron, Christian Dior Parfums, uno dei brand di profumi più rinomati sceglie Natalie Portman come nuova testimonial per l’ultima fragranza firmata Dior.

L’attrice americana di origini israeliane, infatti, collaborerà per la prima volta in assoluto con un brand di cosmetici e profumi del calibro di Dior. Claude Martinez, presidente di Dior Parfums, ha infatti dichiarato:

Siamo veramente orgogliosi di avere Miss Portman come testimonial per la nostra Maison. Simboleggerà con estrema grazia i valori del lusso e del glamour di Dior.

Secondo i responsabili del marchio, dunque, l’attrice ventottenne rappresenta un ottimo investimento per l’immagine stessa del brand perché gode di una innegabile eleganza e di un indiscusso fascino.

La stessa Natalie Portman, però, aveva dichiarato in più occasioni che, molto spesso, le giovani star hollywoodiane decidono di rappresentare marchi, case di moda e aziende nelle quali non si riconoscono e di cui non condividono la filosofia.

Tuttavia, i guadagni che vengono loro offerti sono molto convincenti e, così, i vip si ritrovano a prestare il proprio volto e il proprio corpo in qualche campagna di bellezza o nel lancio di un nuovo e lussuoso oggetto alla moda, con il solo scopo di racimolare una discreta somma di denaro.

Ma l’affascinante Natalie deve avere, evidentemente, dimenticato le sue stesse dichiarazioni sull’argomento, tant’è che sta per diventare il nuovo celebre volto di Dior Parfums.