Il proprio compleanno è una delle ricorrenze più importanti, specialmente quando si raggiungono dei traguardi davvero importanti. La storia di cui vi parliamo oggi, però, ha dell’incredibile.

Evelyn Kottman, un’arzilla signora di ben 103 anni ha voluto festeggiare il suo ultracentenario compleanno in un modo totalmente unico e originale: farsi il suo primo tatuaggio.

Per la serie “non è mai troppo tardi”, questa storia si svolge a Seattle, città in cui Evelyn ha voluto trascorrere il giorno del suo 103esimo compleanno insieme ad amici e parenti La location scelta dall’anziana signora era il casinò della città, luogo in cui Evelyn ha addirittura tentato la fortuna giocando alla roulette e puntando ben 100 dollari sul nero. Non ci crederete mai ma, colpo di fortuna, ha vinto.

I festeggiamenti si sono poi prolungati durante l’ora di cena: la 103enne si è letteralmente abbuffata con l’intera famiglia in un ristorante all you can eat asiatico. Ma poteva terminare qui la grande festa? Ovviamente no. Ecco che Evelyn ha convinto il nipote ad accompagnarla a fare il tatuaggio e, dopo l’ok dei medici e dei dermatologi, ha potuto finalmente completare il cuoricino che aveva iniziato a farsi disegnare sul braccio tre anni fa, in occasione del suo centenario.