La storia tra il Principe Harry e Meghan Markle va a gonfie vele e i due innamorati sono stati fotografati insieme durante un matrimonio in Jamaica.

La coppia, infatti, era tra gli invitati alle nozze di Lara Hughes-Young e Tom Inskip (detto “Skippy”), un caro amico di Harry dai tempi di Eton, e la cerimonia si è tenuta a Montego Bay, in Jamaica, sabato 3 marzo. È la prima volta che l’attrice di Suits e il rampollo di casa Windsor si presentano a un evento sociale ufficialmente come coppia.

Meghan Markle, per l’occasione, ha indossato un abito lungo a stampe colorate in seta di Erdem, uno dei brand più amati anche da Kate Middleton, che ha scelto proprio una creazione dello stilista canadese per l’evento che si è tenuto pochi giorni fa a Buckingham Palace. Il Principe Harry, invece, ha indossato un completo blu, con camicia bianca, cravatta e fiore giallo nel taschino, anche se, durante la giornata, ha preferito poi togliersi sia la giacca che la cravatta, optando per uno stile più casual e rilassato.

La coppia, che è arrivata a Montego Bay mercoledì scorso separatamente, è stata avvistata prima fuori dalla chiesa dove si è svolta la cerimonia, la Hopewell Baptist Church a Montego Bay, mentre Meghan Markle teneva un braccio intorno alla schiena del fidanzato. Successivamente, i due sono stati fotografati durante il ricevimento, seduti al loro tavolo in giardino, sorseggiando calici di champagne, chiaccherando amorevolmente tra di loro e scambiandosi anche gesti d’affetto.

Secondo quanto riporta il Daily Telegraph, il matrimonio sarebbe durato in totale tre giorni, venendo definito da alcuni invitati “la madre di tutti i party”, e si dice anche che il campione olimpico giamaicano Usain Bolt abbia partecipato all’evento. Dopotutto, Tom Inskip, lo sposo, è uno dei migliori amici del Principe Harry: i due erano compagni d’avventure inseparabili “negli anni di fuoco” della loro gioventù, inclusa la vacanza a Las Vegas, durante la quale il fratello del principe William era stato fotografato nudo mentre si trovava a un party in piscina.

La cerimonia si è tenuta, almeno in parte, al Round Hill Hotel e Villas, un resort privato di circa 110 acri costruito inizialmente negli anni ’50 come colonia estiva delle famiglie più ricche, famose e glam dell’epoca, inclusi il Presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy e la First Lady Jackie Kennedy, che hanno qui trascorso la loro luna di miele. Le suite, invece, sono state disegnate da Ralph Lauren.

Meghan Markle e il Principe Harry, secondo quanto riporta il Daily Mail, avrebbero alloggiato in una villa di lusso da 5mila sterline a notte, che include una personale governante, due piscine, giochi in camera con bar e biliardo. L’attrice canadese era già stata nelle vicinanze nel 2011, in quanto proprio in Jamaica aveva sposato il primo marito Trevor Engleson. Si dice che Meghan Markle e il Principe Harry resteranno in Jamaica fino a mercoledì 7 marzo.