“Mi auguro che mia figlia crescendo sappia bene chi è il papà e nel vedere magari altri figli di calciatori che viaggiano in prima classe in treno, non si domandasse perché noi viaggiamo in seconda pur essendo lei figlia di calciatore“.

Queste le parole di Raffaella Fico in un’intervista telefonica rilasciata oggi, 13 febbraio, a Mattino Cinque. Frasi discutibili per la mamma di Pia, recentemente riconosciuta dal papà Mario Balotelli.

Riferendosi all’ex copagno, padre della piccola, ha anche chiarito: “Io ho cercato di far valere i diritti di mia figlia e di tutelarla. Ho sempre detto che per lei volevo un papà e alla fine Mario ha preso coscienza. Io mi auguro che metta in pratica ciò che ha detto e sono sicura che lo farà”.