Ci sono dei segni fisici con cui l’ineluttabilità del tempo si mostra sul nostro corpo. Sono le rughe, non necessariamente d’età ma anche d’espressione. A volte vediamo dei volti, anche di uomini e donne che hanno superato gli anta, che non presentano neppure una ruga. Per alcuni di loro si tratta di predisposizione naturale: ogni pelle reagisce in maniera differente alle ire del tempo. Ma per tutti gli altri si tratta di piccole accortezze, sulla dieta, sullo stress e su altri fattori, che riescono a incidere sulla lotta alle rughe.

Galleria di immagini: Lifting viso

La pelle invecchia quando perde elasticità e le rughe sono causate da fattori interni ed esterni: i primi hanno a che vedere con il normale processo d’invecchiamento o a condizioni di malattia che comportano l’indurimento dell’epidermide, il rilassamento del derma, la scarsità di tono delle fasce muscolari mimiche e la diminuita idratazione. I secondi, invece, sono rappresentati dall’eccessiva esposizione al sole o agli agenti chimici e allo smog. Quando siamo in città, ci sarà capitato di vedere antiche pitture murali devastate dallo smog: pensiamo al ruolo che gioca perciò l’inquinamento con la nostra pelle. Per non parlare delle sigarette.

La dieta aiuta in un certo senso: per contrastare le rughe si può bere molta acqua e massaggiarsi con creme idratanti, la cui azione tende spiccatamente ad aumentare tono ed elasticità della pelle. Poi ci sono dei cibi che contengono antiossidanti, che più di tutti aiutano a non far venire le rughe. Fondamentali sono le verdure, che contrastano gli effetti di alcuni agenti patogeni.

Tuttavia, i trattamenti più efficaci sono da sempre e restano quelli chirurgici o che comunque vengono utilizzati dal chirurgo plastico senza entrare in sala operatoria, come il collagene, il botox, il peeling o altri metodi di lifting. Una delle nuove frontiere della chirurgia, che viene utilizzata da pochi anni, è la lipostruttura: in pratica, vi viene asportato del grasso dal corpo, che viene utilizzato per stendere, tirare e modellare il nostro viso.

Se vogliamo infine contrastare le rughe con qualche rimedio della nonna si può usare una maschera al miele o l’olio di ricino applicato la sera prima di andare a letto. Qualcuna si orienta verso molti tipi di oli vegetali, in particolare quello al germe di grano: si trova in erboristeria e ha un costo che si aggira intorno ai cinque euro, ed è utilissimo per l’idratazione e l’elasticità della pelle.