Si potrebbe pensare che le star possano non avere rimpianti, che vivano una vita serena e dormano fra due cuscini. Per questo è stata posta una domanda a Robbie Williams, quale fosse il suo più grosso rimpianto. Si potrebbe pensare a qualcosa inerente la sua vita privata, non aver avuto un figlio qualche anno fa, ad esempio, incontrare prima la donna della sua vita. Ma non è così, il suo rimpianto è quello di non aver fatto un video porno.

Certo le soddisfazioni non gli mancano, Robbie Williams non ha problemi economici, dunque, si toglie qualche sfizio, fra questi, quello di acquistare un’isola, per non aver più problemi di trovare un hotel adatto per le sue vacanze, racconta un amico, e di studiare gli Ufo, pare che ci siano stati avvistamenti sull’isola e che, guarda caso, sono la passione dell’ex Take That.

L’isolotto si chiama White Rock Island, ha una superficie di oltre 5mila metri quadrati ed è posizionato al largo della costa californiana. Pare che Robbie Williams abbia offerto al regista hollywoodiano Michael Caffrey, attuale proprietario, la cifra di 525mila euro e che le trattative siano in corso.

Ma tornando al rimpianto di Robbie Williams, guardandosi indietro e dando una rapida occhiata alla sua carriera, ne ha solo uno:

“Tornassi indietro nel tempo, girerei un paio di porno, non ha funzionato. E per fortuna, c’era di mezzo una grossa dose di cocaina e degli strani giochi con le corde.”

Robbie Williams, che pubblicherà un nuovo album a novembre, e che si è dedicato anche alla moda, ha ben altre preoccupazioni, sta diventando padre per la prima volta, sua moglie Ayda Field partorirà fra qualche settimana. Lui dice di essere molto in ansia per la nascita dell’erede:

Ero calmissimo all’idea. Poi ho smesso di fumare. Non so se la colpa sia attribuibile al calo di nicotina, può darsi, ma vivo in stato di perenne ansia da quel momento.