Robert Pattinson passa il testimone delle serie fantasy da Twilight a The Hunger Games. L’interprete del vampiro Edward Cullen nella fortunata saga creata da Stephenie Meyer ha infatti sostenuto, in una recente intervista, che ormai siamo entrati nell’epoca di una nuova serie.

Robert Pattinson ha ormai quasi definitivamente chiuso con Twilight, dopo aver girato negli scorsi giorni gli ultimi reshoot per Breking Dawn Parte 2, e ha salutato l’arrivo di The Hunger Games come il nuovo fenomeno adolescenziale in grado di rimpiazzare la serie che l’ha portato al successo.

Galleria di immagini: Hunger Games

Nonostante The Hunger Games sia una storia fantascientifica dai forti risvolti politici e sociali, oltre che una critica esplicita ai reality-show, è stata spesso paragonata alla serie di Twilight per il suo target giovanile, young adult.

Ad alimentare il confronto è ora lo stesso Pattinson, che in una nuova intervista al magazine Telerama ha parlato della fine di Twilight e dell’uscita del capitolo conclusivo Breaking Dawn Parte 2:

«Sono curioso di riunirmi con questo universo per un’ultima volta, vedere l’effetto che farà su di me e sul pubblico. Sento come se la frenesia stia per finire. Siamo entrati nell’era di The Hunger Games, il mondo vuole carne fresca.»

Cosa ne pensate, la saga vampiresca ha ormai fatto il suo tempo ed è giusto che lasci spazio alla serie creata dalla scrittrice Suzanne Collins e interpretata sul grande schermo da Jennifer Lawrence?

Fonte: HollywoodLife