Si ricomincia già con le previsioni di uno dei premi più popolari degli Stati Uniti: i People’s Choice Awards, che sebbene si terranno solo il prossimo gennaio, sono già nel pieno dei preparativi. Ieri infatti sono uscite le pre-nomination, e sono aperte le votazioni. La gara più dura? Quella per Miglior attore dove Robert Pattinson dovrà vedersela con star del calibro di Brad Pitt, Justin Timberlake o Johnny Depp.

In questa prima fase delle votazioni si deve arrivare alla rosa ufficiale di 5 nomination per categoria, a partire da circa 12 proposte. Le categorie sono 41 tra cinema, musica e TV. La sorpresa meno gradita dell’anno però è che per ovvie ragioni “Breaking Dawn” non è in nessuna delle categorie, visto che uscirà soltanto tra un mese, difficile quindi che verrà incluso all’ultimo minuto tra i candidati, perché la prima fase di votazione chiuderà l’8 novembre.

Galleria di immagini: Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner ai PCA 2010

Perciò, mentre l’anno scorso “Eclipse” aveva sbaragliato ogni concorrenza, quest’anno i fan della saga di “Twilight” dovranno accontentarsi di votare i propri idoli in sparute categorie. Come quella di Miglior attore dove Robert dovrà vedersela con Daniel Radcliffe, Ryan Gosling, Johnny Depp e soprattutto Brad Pitt.

Sempre per i fan di Robert, il suo film “Water for Elephants” è in lizza come miglior film drammatico contro “Drive”, “Contagion”, “Limitless” e “Cappuccetto Rosso sangue”. Lo stesso è tra le nomination per Miglior adattamento letterario, ma è difficile che possa battere l’ultimo episodio della saga di “Harry Potter”.

Kristen Stewart invece appare soltanto tra le nomination per “Migliori star sotto i 25”, di nuovo contro Lily Collins, Rupert Grint, Emma Watson, Tom Felton e Daniel Radcliffe, oltre allo stesso Taylor Lautner, ma anche Vanessa Hudgens e Zac Efron. Insomma le voltazioni sono aperte, al pubblico l’ardua sentenza. Ma si prevede un’edizione fiacca senza l’intero cast di “Breaking Dawn”.

Fonte: Sito ufficiale dei People’s Choice Awards