Se hai labbra naturalmente carnose il rossetto mat, ovvero quello dalla texture opaca, può essere la scelta ideale: per applicarlo al meglio e far durare l’effetto più a lungo però è utile seguire qualche semplice regola.

I rossetti mat, poi, si riconfermano un must assoluto del make up della prossima stagione, visto che li troviamo protagonisti in tante tonalità diverse: dal classico e sensuale rosso fino alle sfumature più chiare, come il rosa e il pesca per un raffinato effetto nude.

La loro texture particolare però, pensata per scolpire e definire le labbra, richiede qualche piccola accortezza per non correre il rischio di antiestetiche sbavature.

Ecco allora 7 regole per applicare il rossetto mat e farlo durare più a lungo.

  1. La prima cosa da fare è quella di mantenere le labbra ben idratate. I rossetti mat infatti tendono a mettere in evidenza anche la più piccola imperfezione, dunque le labbra devono essere perfette. Scegli allora prodotti ad hoc o punta su soluzioni casalinghe: l’olio di oliva e il burro, per esempio, sono ottimi rimedi per idratare e ammorbidire le labbra secche o screpolate. Ogni tanto concediti anche uno scrub dolce per le labbra, puoi farlo anche a casa mescolando il classico balsamo per le labbra con dello zucchero di canna.
  2. Scegli una tonalità che si adatti alla tua carnagione: se hai un incarnato mediterraneo punta sulle classiche tonalità nude, mentre se sei bionda o hai comunque la pelle chiara puoi osare colori mat più accesi come il fucsia o il rosso ciliegia.
  3. Come applicarlo? Le possibilità sono sostanzialmente due: puoi utilizzare una matita per il contorno labbra in nuance con la tonalità di rossetto scelta che ti servirà ad evitare sbavature, oppure, come fanno i più grandi make up artist, puoi stenderlo con l’aiuto di un pennellino.
  4. Una piccola dritta? Quando metti il fondotinta può essere utile passarlo anche sulle labbra prima di applicare il rossetto, anche questo è infatti un ottimo trucchetto per far risaltare il rossetto e farlo durare di più.
  5. Un’altra astuzia per aumentare l’effetto mat e ottenere una resa impeccabile è quella di usare un primer: si tratta infatti di prodotti appositamente studiati non solo per assicurare alla labbra una perfetta idratazione ma anche per aumentare la tenuta del rossetto.
  6. Una volta applicato il rossetto mat può essere inoltre utile tamponare con una velina e della cipria opaca che assicurerà una durata maggiore.
  7. Infine, se vuoi che l’effetto duri tutto il giorno, puoi stendere sul rossetto un fissante per il make-up.