I saldi invernali si avvicinano: inizia, infatti, il 5 gennaio 2016 il periodo di sconti che le patite dello shopping aspettano con ansia per rinnovare il proprio guardaroba (la partenza dei saldi è anticipata solo da Sicilia, Campania, Basilicata e Valle d’Aosta, dove inizieranno il 2 gennaio).

Sperando che tutti gli acquirenti abbiano ormai recepito i consigli delle associazioni dei consumatori, che invitano a diffidare dei prezzi troppo bassi, a controllare il prezzo di partenza e l’eventuale sconto sul cartellino, nonché le condizioni per cambi e restituzione, è preferibile avere le idee chiare sugli acquisti fin da subito – se possibile. Questo perché con il passare del tempo, se generalmente la percentuale di sconto aumenta, diminuiscono però le taglie, i modelli e i colori a disposizione.

Vediamo, allora, 10 capi da acquistare durante gli imminenti saldi invernali.

  1. Cappotto. Capospalla da non perdere sotto i saldi, quando anche i modelli più preziosi dovrebbero calare di prezzo: si tratta di acquisto particolarmente utile, perché se di buona fattura si può indossare per diversi anni. Prediligete un modello classico, di lunghezza media e colori neutri, così sarà più versatile.
  2. Tailleur. Per chi lavora in ufficio i tailleur non bastano mai, ma si possono comunque riutilizzare spezzati in un’infinità di look: ideale, dunque, approfittare dei ribassi dei saldi.
  3. Maglione. Se avete messo gli occhi su un maglione particolare, di cui vi siete innamorate, ma nessuno ha colto il vostro suggerimento e non lo avete ricevuto per Natale, è arrivato il momento di andare a vedere se è ancora disponibile e di togliervi questo sfizio.
  4. Camicia. Un’ottima scelta per il lavoro, da indossare con il tailleur, per l’aperitivo con le amiche, sui jeans, per una gita fuori porta, con gonna jeans o a palloncino: la camicia non può mancare tra gli acquisti ai saldi. Anzi, prendetene due, una a tinta unita, bianca, celeste o avorio, e una romantica e fiorata.
  5. Jeans. Se volete rinnovare il guardaroba partite dai vostri vecchi e usurati jeans. Anche se li amate molto e credete che non ne troverete mai un altro paio che vi stia così bene, potrebbe essere giunto il momento di metterli da parte.
  6. Tubino. Il vero passepartout del guardaroba della donna che ha stile: se non avete un tubino nero dovete procurarvelo. Grazie agli accessori diversi potrete sfruttarlo nelle più svariate occasioni.
  7. Stivali. Tronchetto, da cavallerizza, con tacco alto: nessuna donna, ormai, può fare a meno degli stivali durante tutto l’anno, ad eccezione dei più caldi giorni estivi. Meglio farne una buona scorta approfittando dei saldi.
  8. Sneakers. Le sneakers sono state sdoganate dall’abito sportivo. Si indossano sotto le gonne, sotto i pantaloni a palazzo, sotto le jumpsuite. Acquistatene un paio di un bianco immacolato.
  9. Cappello. Un bel cappello è in grado di dare carattere anche all’outfit più semplice: sceglietelo tra i modelli trendy, dal borsalino a quello in panno a tesa larga con nastro.
  10. Borsa. I saldi sono la scusa perfetta per arricchire la vostra collezione di borse: se avete una vita quotidiana frenetica puntate su un modello ampio o una shopping bag, la troverete non solo bella, ma anche molto utile.