Neanche Scarlett Johansson resiste al fascino evergreen degli U2. A far impazzire i paparazzi, però, non è stata la conferma della sua passione per i 4 irlandesi, ma il suo arrivo al Madison Square Garden il 22 luglio con un cappello nero in testa a nascondere ancora un nuovo look. Dopo aver mozzato il fiato durante il red carpet degli oscar per il nuovo undercut, stavolta Scarlett stupisce per il colore: un rosso fiammante come le abbiamo già visto nel wob sfoggiato per il ruolo di Vedova nera negli Avengers (che l’eroina abbia un nuovo taglio di capelli nel prossimo film?).

Malgrado il tentativo di passare inosservata, coperta come era da un lungo abito grigio di jersey tutt’altro che sexy, sandalo flatform comodissimo di Robert Clergerie, un piccolo zainetto e occhiali neri, lo spacco vertiginoso e la sua bellezza inutilmente nascosta l’hanno tradita. Dietro di lei il marito, l’ex giornalista francese Romain Dauriac, oggi dirigente pubblicitario, con cui ha da poco avuto una bambina, Rose, anche lui con un look informale.

L’iNNOCENCE + eXPERIENCE Tour 2015 degli U2 ha chiamato a raccolta molte star, oltre a Scarlett (avvistata con lei anche Alicia Keys). La band di Bono Vox e Scarlett Johansson sono saliti insieme sul palco del Carnagie Hall qualche anno fa, per un concerto in favore della lotta contro l’AIDS.

Insomma, l’attrice, che a soli 30 anni può vantare una filmografia di tutto rispetto, diretta come è stata dai più grandi registi e protagonista di celebri blockbuster, continua a stupire per il coraggio delle sue scelte in fatto di capelli.