Non è un mistero che, dopo il matrimonio, la fiamma della passione nei coniugi tende sempre a spegnersi: c’è chi addirittura si rassegna a non avere più una vita sessuale attiva dopo aver giurato amore eterno al proprio partner.

Tuttavia, ciò non dovrebbe avvenire: essere sposati non significa dare per scontato i sentimenti e soprattutto l’intimità con il coniuge. Bisogna però fare uno sforzo da entrambe le parti e impegnarsi per mantenere attiva la passione dei bei tempi ormai passati.

Galleria di immagini: Sesso con amore

Una volta sposati, le priorità nella vita cambiano completamente: il lavoro, i figli, la famiglia, i parenti, gli amici. Tutto sembra prendere il sopravvento rispetto alla coppia. Per mantenere un buon rapporto con il coniuge è necessario programmare tutto, ma molto spesso ci si sente distanti e demotivati.

Anche in questa occasione, non bisogna escludere il sesso dalla vita matrimoniale: in vista di turbolenze e problemi non è necessario abbandonare la propria camera da letto ma è preferibile usare il talamo nuziale per risolvere le piccole scaramucce che potrebbero incrinare il rapporto.

Per gli uomini è difficile talvolta guardare la propria moglie con occhi diversi: fare sesso diventa un’impresa se il marito, guardando il coniuge come moglie e madre, non ci si eccita sessualmente. Una soluzione è quella di evitare di pensare alla propria donna nel ruolo di moglie.

Potrebbe essere un’idea quella di provare a realizzare una fantasia erotica, in modo che gli impegni relativi alla vita coniugale non accompagnino la coppia sotto le coperte. Bisogna inoltre ritagliarsi un proprio spazio dove consumare l’intimità di coppia: se si è genitori, è bene educare i propri figli a non entrare in una “zona ad accesso limitato” per gli adulti. In questo modo, i bambini sapranno di non poter entrare nella stanza di mamma e papà senza permesso e quel luogo sarà come un piccolo paradiso in cui passare quando si è in preda allo stress.

Un trucco per migliorare le coccole sotto le coperte riguarda l’abbigliamento: è preferibile non andare a letto utilizzando pigiami o camicie da notte. Il contatto con il corpo del partner invoglia l’altro a fare l’amore. Se lei indossa un completino sexy e lui soltanto un paio di boxer, la fantasia vola e la coppia può passare bei momenti tra le lenzuola del letto matrimoniale.

Infine, è importante vivere liberamente la propria sessualità con il partner: raccontare i propri sogni erotici al proprio compagno è segno di fiducia, il sentimento che insieme all’amore dovrebbe essere alla base di tutti i matrimoni.