C’è chi vorrebbe urlare un sonoro epiteto in faccia al capo, chi vorrebbe girare le spalle al boss e andarsene in elegante silenzio e c’è invece chi non lo ha detto, ma lo ha fatto: si tratta di Marina Shifrin, giovane impiegata in una compagnia di produzione video che ha deciso di licenziarsi nel modo che conosceva meglio. Facendo un video per il suo capo.

Lavorava 17 ore al giorno e il suo capo la stressava per il numero di visualizzazioni dei video, così ha deciso di realizzarne uno lei che non solo facesse il botto di visualizzazioni, ma che colpisse le persone anche per il contenuto.

Dopo aver sacrificato la propria vita personale per quasi due anni, Marina, occhialoni e coda alta, realizza un video in cui balla alle 4:30 di mattino nel suo ufficio sulle note di Gone di Kanye West.

Un video per dire: “Ciao capo, io mi licenzio”.

Andiamo, chi di noi non fa il tifo per Marina?

Considerate le visualizzazioni che ha fatto, al capo si saranno drizzate le antenne e siamo sicuri che non farà fatica a trovare un nuovo lavoro, sperando che non sia da 17 ore al giorno.

(Seguite Véronique anche sul suo blog veroniquetresjolie.com e su Leo Fashion)