Per tutte le amanti delle unghie colorate andare in vacanza senza indossare lo smalto è un crimine. Ecco perché la manicure pre vacanza è un rituale irrinunciabile.

Ma come fare se lo smalto si rovina durante le vacanze e non si ha con sé il solvente, magari perché avete raggiunto la meta vacanziera con il solo bagaglio a mano? Per voi ci sono alcune pratiche alternative per avere sempre con sé una soluzione levasmalto, senza dover portare il classico formato.

Se nel vostro beauty case lo spazio a disposizione è poco oppure non potete portare liquidi, optate per i dischetti imbevuti di solvente: dischetti di cotone simili a quelli usati per struccarsi, imbibiti di soluzione solvente, comodamente alloggiati in una piccola confezione rotonda.

Li trovate in commercio di diverse marche, tutti senza acetone: KIKO Nail Polish Remover Travel Wipes, Mavala Nail Polish Remover Pads, Miss Broadway Speedy Pads.

Un’altra pratica soluzione è la spugna impregnata di levasmalto. Si presenta all’interno di una confezione cilindrica e sarà sufficiente immergervi la punta del dito all’interno e ruotare per eliminare in un solo secondo lo smalto. Prova: KIKO Nail Polish Remover Fast & Easy, Wjcon Sponge Nail Polish Remover, SEPHORA Bain Dissolvant Express, Miss Broadway Levasmalto Fast Remover.

(Seguite Véronique anche sul suo blog veroniquetresjolie.com)

Galleria di immagini: Smalto in vacanza: come si toglie? Prova i dischetti e la spugna levasmalto! Scopri quali!