Mamma e figlia si sono spinte forse un pò oltre per somigliare a tutti i costi alla star televisiva Katie Price. Protagoniste di questa storia fuori dal comune sono Georgina Clarke e Kayla Morris, 20 e 38 anni di Rugby, in Inghilterra. La ragazza è stata sempre ossessionata dalla modella famosa per i suoi numerosi interventi di chirurgia plastica e, così, seguendo il suo esempio, ha deciso di sottoporsi a vari ritocchini estetici. Il percorso di Kayla è stato subito intrapreso anche dalla madre che, ormai quasi quarantenne, cominciava a non sentirsi più bella come una volta e a visto nella chirurgia l’antidoto perfetto contro i segni della vecchiaia.

Inseguendo l’identico obiettivo, entrambe hanno così speso ben sessantamila euro tra iniezioni alle labbra, filler alle guancia, make-up semi-permanente, sbiancamento dei denti, estensioni dei capelli, sedute abbronzanti e poi ancora impianti ai glutei, ai seni, qualche lavoretto al naso e persino la ricostruzione dell’elasticità della vagina per la signora. Una cifra cospicua, insomma, finanziata dalla più giovane delle due attraverso i suoi lavori di escort e strip-tease. Entrambe adesso sono molto soddisfatte del risultato raggiunto insieme e, in particolar modo, Georgina non può che essere orgogliosa della figlia tanto generosa nei suoi confronti:

“Amo mia figlia, ogni giorno mi rende orgogliosa. Mi sento fortunata ad avere Kayla come figlia, che paga per me il mio trattamento. Non importa quello che fa, basta che lei sia felice”.