Il sushi a Natale? Certo che sì: tutti gli appassionati di questo piatto tradizionale giapponese possono ricorrervi, ma senza dimenticare la propria di tradizione, quella natalizia. Così il sushi può essere addobbato letteralmente, magari avvalendosi di ingredienti che ricordano i colori del natale come cetrioli per il verde, gamberetti, salmone e pomodoro per il rosso. Per le ricette basta un po’ di fantasia e si possono creare dei piatti assolutamente originali, per allietare la tavola delle feste.

=> Scopri le decorazioni originali per il sushi

Galleria di immagini: Sushi natalizio

Tra le decorazioni di sushi dedicate al Natale non possono certo mancare gli alberelli creati con i roll di sushi sistemati in piramidi più o meno grandi, con o senza l’alga nori. Oppure si può optare per una disposizione ad albero sul piatto, avvalendosi dello zenzero come stella in cima. Ma ci possono essere anche stelle a go-go. Le stelle possono essere ritagliate con una formina a partire da ingredienti come tonno o salmone, ma anche ritagliate nella stessa alga nori. Il sushi può essere anche disposto nel piatto a forma di stella, magari di stella cometa, con una coda fatta di sashimi con gamberetti.

Anche il wasabi può essere utilizzato per decorare: si può ricreare un roll a punta, a mo’ di alberello di Natale e colorare l’esterno con il wasabi tempestandolo con caviale o uova di lompo. Il wasabi può essere usato anche per disegnare stelle o altro sulla parte superiore del roll con uno stuzzicadenti. Soprattutto per chi non ama molto il suo sapore, in alternativa i disegni possono essere realizzati con una colorazione del riso, magari anche con la salsa di soia.

Via libera anche al sushi non esattamente tradizionale. Con gli ingredienti nostrani, come il pane o la piadina, si possono creare dei miniroll coloratissimi, che possono avvalersi di formaggio morbido, usato come collante, e salame o verdure grigliate tagliate molto sottili. Lo stesso si può fare con fette di emmenthal o le stesse fette di verdure grigliate, utilizzandole come fossero l’alga nori. Basta un po’ di immaginazione, un po’ di accostamenti tra differenti sapori e il gioco è fatto: anche a Natale si possono stupire i propri ospiti con delle creazioni assolutamente uniche.

=> Leggi come preparare il sushi in casa.