Per ricreare un’atmosfera romantica e surreale in qualsiasi stanza della vostra casa basta veramente poco, una cenetta a lume di candela per due, una ricercata intimità, oppure più semplicemente un lampadario Swarovski.

Tutti conosciamo gli effetti di luce riprodotti dai cristalli Swarovski, generati da un semplice effetto fisico, quello della propagazione della luce in un mezzo la cui direzione varia in funzione del materiale attraversato, la rifrazione.

Utilizzando questo principio, Swarovski ha realizzato una nuova collezione formata da cinque modelli, in grado di diffondere in maniera differente la luce all’interno delle vostre abitazioni: Octa, Madison, Circle, Verve e Eyris.

Ogni modello ha proprie caratteristiche di trasparenza, nitidezza, e brillantezza, ma ogni effetto sarà a dir poco spettacolare.

  • Octa, cristallo con otto facce disposte in modo da massimizzare riflessi, trasparenza e brillantezza irradiando una luce asimmetrica;
  • Madison, particolarmente adatto a saloni e ambienti d’alta classe, con cristalli disposti in maniera regolare in grado di diffondere luci gradevoli, rilassanti, lineari;
  • Circle, un insieme di cristalli e LED integrati in una cornice di acciaio inox dalla ovvia forma a cerchio, disponibile in tre diametri diversi a seconda degli ambienti e dell’effetto che si vuole ricreare;
  • Verve, un insieme di prismi disposti a formare una struttura cilindrica, di dimensione variabile a seconda del numero di cristalli utilizzati (di norma variano da due a otto a seconda della locazione della lampada);
  • Eyris, accosta numerosi prismi in cristallo per creare delle forme ellittiche sfruttando la diffrazione e rifrazione luminosa su più livelli grazie anche all’utilizzo di lampade alogene;

Ovviamente è difficile descrivere a parole lo spettacolo ricreato da queste stupende opere d’arte. Nonostante il range di scelta sui lampadari Swarovski sia abbastanza ampio sarà comunque molto difficile decidere di scartare anche uno solo di questi pezzi.