Taylor Lautner, uno dei più famosi protagonisti della saga cinematografica di “Twilight”, è stato vittima di un falso coming out gay che lo vedeva protagonista su una copertina di People pubblicata in anteprima. Il titolo della rivista parla chiaro: in alto la scritta “Out & Proud”, come se l’attore avesse dichiarato con orgoglio di essere omosessuale, e il sottotitolo in basso fuga ogni dubbio.

E fin qui nulla di male, se non fosse per il fatto che Taylor Lautner non è gay ed è stato solo protagonista di uno scherzo.

Galleria di immagini: Taylor Lautner su GQ

Con lui, tutte le sue fan adolescenti sono state prese in giro dalla falsa copertina e il produttore musicale Russell Simmons, che inizialmente si era anche complimentato con Lautner per la scelta di confessare la sua omosessualità, si è addirittura offeso dopo aver scoperto l’imbroglio:

«Lasciate che Taylor Lautner sia chiunque voglia essere…»

A smantellare il gossip è stata la rivista “People”, la cui redazione ha dichiarato di non aver nulla a che fare con la copertina in questione. Chi ha manomesso le foto e i titoli della prima pagina del magazine voleva solo prendere in giro Taylor Lautner e le sue fan per certe loro manifestazioni maniacali.

Fonte: Rumors