Taylor Lautner e Lily Collins si sono lasciati, di sicuro almeno una settimana fa, ma pare che già da mesi la coppia non fosse in buone acque, tanto che lui non voleva nemmeno andarla a trovare nelle riprese del suo Biancaneve. Eppure ha sempre avuto parole più che gentili per la sua ormai ex.

È stato UsWeekly a lanciare la notizia su cui continuano a emergere nuovi dettagli. Già dalla première di “Abduction“, sul set del quale è scoccato l’amore tra i due giovani protagonisti all’incirca un anno fa, Taylor e Lily non erano più una coppia:

Galleria di immagini: Taylor Lautner e Lily Collins: première di Abduction

«È stata una rottura pulita, è stato Taylor a lasciarla. Il party di “Abduction” è stato assolutamente imbarazzante. Si sono parlati appena.»

Sulle ragioni della rottura è ancora alto mare, ma già da quando Lily si era spostata in Canada per girare “Brothers’ Grimm: Snow White“, con Julia Roberts, tra lei e Taylor era piena maretta:

«Taylor non era più interessato alla cosa, e lei faceva tutti gli sforzi. Lui non sarebbe nemmeno andato a trovarla.»

Secondo E!news i due si sarebbero lasciati ben tre mesi fa. E dire che anche nelle numerose interviste che Lautner sta rilasciando in questo periodo era impossibile presumere che tra i due le cose non andassero bene. Come quando aveva detto che le scene hot con Lily erano state facili, che c’era stata una certa alchimia sin dal principio. E invece eccoci già al capolinea. E pare che Taylor voglia superare in fretta la storia:

«Lautner vuole rimanere single per un po’, per andare avanti per bene.»

Peccato, anche se come coppia non è che abbia mai fatto scintille, a parte forse nel film.

Fonti: UsWeekly, E!news