The Road” è un film drammatico post apocalittico diretto da John Hillcoat, con protagonista Viggo Mortensen, che uscirà al cinema il 28 maggio.

Il film è l’adattamento cinematografico dell’omonimo libro dell’autore americano Cormac McCarthy, con cui ha vinto il premio Pulitzer nel 2007.

La storia si ambienta negli Stati Uniti, dopo dieci anni dalla distruzione del mondo. Le cause, guerra nucleare o semplice stravolgimento ambientale, sono sconosciute. In pochi sono sopravvissuti, intorno c’è solo desolazione e distruzione. I sopravvissuti sono alla ricerca di cibo per sfamarsi, vestiti per coprirsi, benzina per muoversi.

Da nord verso Sud, verso l’oceano, un padre accompagna un figlio nella speranza di trovare un posto migliore per vivere. La strada è pericolosa e il padre dovrà difendere il figlio dagli sciacalli e dai cannibali.

The Road” è la seconda trasposizione cinematografica dei romanzi di Cormac, la prima è stata “Non è un paese per vecchi”, con cui i registi Coen hanno vinto l’Oscar.

Il regista Hillcoat descrive un mondo distrutto, prediligendo i colori cupi, dal grigio al blu. I protagonisti dovrebbero rappresentare la speranza e l’amore per la vita.

In realtà il film non convince. La pellicola presenta troppi déjà vu: durante il percorso i due incontrano un signore anziano, che si chiama Elia come in “The book of Ely”, e le stesse scene di cannibalismo o di violenza sono uguali a quelle di molti altri film.

Anche il finale positivo e troppo zuccherino non funziona. Il film di Hillcoat manca totalmente di angoscia, di tensione, di tristezza. I protagonisti sembrano perdersi all’interno di una sceneggiatura fiacca che arranca e singhiozza per non trovare alcuna soluzione.

La storia poi presenta molte “americanate” ed errori sostanziali, come ad esempio i protagonisti che si cibano di scatolette che hanno più di dieci anni di vita. Inoltre la fotografia di un mondo post apocalittico dove c’è sempre il buono contro il cattivo è deprimente, soprattutto se riproposta mille volte.

Del cast fanno parte Viggo Mortensen, Kodi Smit-McPhee, Charlize Theron, Robert Duvall, Guy Pearce e Molly Parker.