Il trucco labbra difficilmente passa in secondo piano e le tendenze dell’autunno inverno 2017-2018 in fatto di rossetti sono davvero variegate, tanto che non sarà complicato riuscire ad essere alla moda con il proprio make up. D’altronde la passione per la bocca colorata, lucida o soltanto curata viene da lontano e non c’è donna che almeno una volta nella vira non abbia ceduto alla tentazione del rossetto rosso.

In questa stagione, in cui Dior ha lanciato una collezione all’insegna di bagliori metallici, Chanel ha scelto colori caldi e profondi, che ricordano le sfumature della California, e Dolce & Gabbana la vivacità e lo splendore dei fiori autunnali, è sceso in campo anche l’enfant prodige della moda francese, realizzando 12 tinte di rossetti per L’Oreal per Balmain (disponibili da novembre): insomma, una scelta davvero smisurata.

Riuscire a districarsi tra le tante proposte potrebbe non essere facile: ecco allora una piccola guida per conoscere le tendenze dell’autunno inverno 2017-2018 relative al colore e alla texture del trucco labbra.

Galleria di immagini: I 10 migliori rossetti per l'autunno 2017, foto e prezzi

Trucco labbra: colori

  • Rosso: se il rosso fuoco non passa mai di moda, nell’autunno inverno 2017-2018 spopolano anche sfumature più scure, come il borgogna e il bordeaux, fino ad arrivare ad accenti quasi marroni o neri. Spazio anche per chi ama tinte più chiare, come l’arancione e il rosso corallo.
  • Rosa: rosa chiaro e fucsia non saranno gettonatissimi, ma ci sono. Tra i colori ad maggior impatto, invece, c’è il viola, una tonalità piena e intensa che pone le labbra in primo piano.
  • Nude: tendenza che non smette di trovare adepte, le labbra naturali sono un must anche in questa stagione. l’unica raccomandazione importante è quella di scegliere la sfumatura più simile alle proprie labbra.
  • Verde, grigio e blu: sembrano colori più adatti ad Halloween e al Carnevale, eppure sono molte le case cosmetiche che hanno proposto tinte decisamente inusuali per la bocca. Per una sera diversa, in cui non si vuol passare inosservate.
  • Oro: a volte ritornano, soprattutto nei periodi natalizi. Meglio non strafare e scegliere una nuance metallica che non contenga anche glitter.

Trucco labbra: texture

  • Cremoso: è la finitura classica, morbida, vellutata e a lunga tenuta. Non passa mai di moda e colora le labbra con pigmenti intensi e al tempo stesso le leviga, per un risultato impeccabile che dura a lungo.
  • Gloss: anche quest’anno non passa la voglia di sperimentare la via del lucido. Un finish laccato effetto glow capace di sedurre a ogni sorriso.
  • Mat: tante le proposte di nuance opache, a lunga tenuta e capaci al contempo di idratare per evitare che il rossetto si secchi durante la giornata e diventi antiestetico e poco confortevole.
  • Sheer: soprattutto il rosso è una tinta spesso declinata in versione sheer, cioè più brillante e fluida rispetto ai rossetti opachi.
  • Tatoo: o ink, a seconda del nome prescelto dalle case cosmetiche. È la grande novità da un paio di anni a questa parte. Si tratta di un prodotti liquido effetto mat, intenso e luminoso che grazie ai suoi pigmenti fini e densi, si fonde istantaneamente sulle labbra, per un risultato make up a lunga tenuta.