Quali saranno i colori e le tendenze più in voga nella primavera e nell’estate in fatto di unghie 2017 gel? Basta iniziare a guardarsi in giro per poter stilare già da ora una lista sia per quanto riguarda i colori che le tendenze.

Le unghie gel, infatti, sono sempre di gran moda. La manicure realizzata con questa tecnica aiuta a risparmiare tempo e permette di avere mani sempre in ordine.

Le unghie gel sono davvero belle e impeccabili: nessuna sbeccatura del colore e nessuna sbavatura. Tuttavia il gel a lungo andare provoca una fragilità ungueale. Inoltre, contenendo numerose sostanze chimiche che possono causare casi di dermatite da contatto allergica, distrofie transitorie o permanenti. Per questo motivo è sempre bene recarsi in centri specializzati, proprio come si dovrebbe fare per lo smalto semipermanente.

Ma scopriamo insieme colori e tendenze delle unghie 2017 gel.

Unghie 2017 gel: colori

  • Nude: per chi ama portare le unghie corte, ci sono buone notizie visto che saranno molto
  • Pastelli: rosa, celeste e pesca accompagneranno soprattutto nella primavera 2017.
  • Metallizzati: come l’oro rosa o l’argento saranno i colori più di tendenza di questa stagione.In particolare l’effetto specchio sarà uno dei preferiti anche nelle tonalità del verde oliva e del grigio.
  • Blu: tra le colorazioni dark, come il grigio e il nero, il blu lapislazzulo è particolarmente amato dagli stilisti.
  • Rosso: un grande classico che non manca mai. Quest’anno lo vedremo molto anche in tonalità corallo e tendenti all’arancione.
  • Nero: un vero must della manicure, in due declinazioni, mat o zaffiro. In particolare quest’ultimo sarà uno di quelli di maggior successo per quanto riguarda le unghie 2017 gel.
  • Bianco: alla ribalta anche il bianco gesso e lattiginoso, applicato sia semplice e uniforme su tutta l’unghia, che sotto forma di arzigogolati disegni decorativi per completare la french manicure.

Unghie 2017 gel: tendenze

  • French Manicure: è tornata, ma non solo con la solita linea bianca, ma anche in abbinamenti divertenti. Le linee poi si sposteranno alla base dell’unghia, creando mezzelune.
  • Twisted french: nota anche come french inversa. Presuppone che la lunetta – scura o chiara che sia – non si trovi sulle punte, come nella french normale, ma alla radice dell’unghia.
  • French Sideways: una tendenza da non sottovalutare anche la french disegnata in verticale, sul lato della superficie ungueale.
  • Nail Art Tribale: è una manicure elaborata e ricca di decori, già molto in voga qualche anno fa. Le unghie vengono in questo caso dipinte con motivi Atzechi, composti da linee e tratti geometrici ripetuti, il tutto completato con uno strato lucidissimo di top coat.
  • Nail Ombré: rivisitata in versione total red, con effetti cromatici corallo, rosso fuoco e rosso ciliegia.
  • Effetto specchio: non mancherà di stupirci con l’arrivo della bella stagione, grazie alla sua texture riflettente.
  • Forme: sembra destinata a essere sorpassata la classica forma squadrata, in nome di una forma più minimal, chic ed elegante, il più possibile naturale. Al massimo due o tre millimetri di lunghezza al di fuori del letto dell’unghia, cercando di seguire quello che propone il corpo.