Vasco Rossi: prosegue il giallo sulle sue condizioni di salute. La settimana scorsa, il rocker di Zocca aveva lasciato la sua vacanza pugliese per essere ricoverato alla clinica Villalba di Bologna. Dopo i primi segnali allarmanti, erano però arrivate le rassicurazioni da parte della portavoce del cantante.

Galleria di immagini: Vasco Rossi e gli oncologi

Vasco Rossi è stato ricoverato a Villalba per dei controlli di routine, secondo quanto riportato dalla sua portavoce Tania Sachs, che ora ha diffuso un nuovo bollettino medico, da cui si apprende che la degenza in clinica del cantante si è ora prolungata per nuovi accertamenti.

Nel bollettino medico diffuso dalla Sachs, il direttore sanitario della clinica, Paolo Guelfi, dichiara:

«Dagli accertamenti eseguiti è emersa la necessità di riattivare una terapia di non brevissimo periodo che implica un prolungamento della degenza. […] “Tutti i pazienti sono per noi uguali e perciò importantissimi e richiedono doverosamente rispetto della privacy e della tranquillità che si deve a un luogo di cura, pur riconoscendo la professionalità degli operatori dei media. Ogni ulteriore significativa variazione verrà tempestivamente comunicata.»

Prosegue dunque da giovedì scorso il ricovero di Vasco, che già aveva passato un lungo periodo a Villalba nell’estate del 2011. Il Blasco era apparso in forma giusto qualche giorno prima del ricovero, il 9 settembre, quando si era esibito per un intimo concerto in una discoteca di Castellaneta, in Puglia.

Fonte: Tgcom24