Una donna tra due uomini: Nathalie Giannitrapani è l’outsider della finale di questa sera di “X-Factor 4“, stretta com’è tra la morsa dei favori dei pronostici che vogliono Davide Mogavero come favorito per la vittoria e il personaggio più discusso e appariscente di quest’anno, Nevruz Joku. Eppure Nathalie è riuscita ad arrivare fino alla finale “In punta di piedi”, come il titolo del suo inedito, ma soprattutto grazie a una gran voce.

La pupilla di Elio, il giudice che l’ha accompagnata nel suo percorso all’interno della categoria over 25, è finora l’unica talent di tutte le 4 edizioni a esordire nel mondo discografico con un pezzo scritto personalmente. Perché Nathalie è una cantautrice che è riuscita a farsi apprezzare sia dai giudici che dal pubblico senza bisogno di catalizzare l’attenzione con le polemiche o con un look trasgressivo, ma soltanto per le sue doti musicali e la forza della sua voce. Quello che possiamo chiederci è se questo risulterà abbastanza per arrivare alla vittoria del talent-show.

Nella finale di stasera avremo modo di vedere Nathalie sul palco insieme agli Skunk Anansie e il duetto tra lei e Skin è già molto atteso. Intanto un’altra sua collaborazione illustre, quella con Morgan ad accompagnarla al piano sulle note di “Blue” di Joni Mitchell, è tra le esibizioni più viste di “X-Factor 4″, con oltre 300.000 visualizzazioni su YouTube.

Di seguito vi proponiamo l’esibizione di Nathalie con il suo inedito “In punta di piedi“, proposto nel corso della semifinale di martedì scorso.