Ci aspetta una serata tutta dedicata alla musica italiana a partire dalle 21 su Raidue. La settima puntata di “X-Factor” sarà dedicata agli artisti di casa nostra; stavolta però niente vecchi successi: il tema è infatti quello delle canzoni italiane dal 2000 a oggi.

È scattata intanto una polemica tra il vocal coach della squadra di Elio, Alberto Tafuri, e l’ultimo arrivato nella squadra di Mara Maionchi, Dami. Tafuri l’ha infatti definito “una cellula dormiente di Maria de Filippi”. Una provocazione che accentua la sfida tra i due team, visto che pure Elio si è scagliato contro Dami, affermando: “È uno che mette zizzania”.

Ci va giù ancora più pesante Nevruz Joku, che ha ormai dichiarato apertamente guerra nei confronti del nuovo concorrente della Maionchi:

È un artista di me***a, ma sono troppo agguerrito e canto lo stesso soltanto per dimostrare che sono figo e sono bravo.

A confermare il senso di disagio provato da Nevruz all’interno X-Factor si è espressa anche sua madre in un’intervista per Visto:

Nevruz a “X Factor” sta soffrendo. Credo che soffra perché è ingabbiato. Però è contento. Elio ha intuito subito le sue potenzialità. E poi da Benedetta Mazzini è arrivato il complimento più bello: sua madre, Mina, è una sostenitrice di Nevruz.

La madre ha quindi svelato anche alcuni retroscena sulla vita sentimentale del figlio:

È reduce da una storia finita male con una ragazza. Una sofferenza. Prima di entrare a X Factor era depresso per questa vicenda, gli crollava il mondo addosso. Tra l’altro, non era convinto fino in fondo di partecipare al programma. Quello della televisione non è proprio il suo mondo. Ma aveva anche capito che poteva essere un’opportunità.

Vedremo intanto come andrà stasera la sfida tra i due, con Nevruz che interpreterà “Nuova ossessione” dei Subsonica, un pezzo tra rock ed elettronica che potrebbe farlo scatenare, mentre Dami proporrà “Credimi ancora”, provando a ricalcare le orme del vincitore della scorsa edizione, Marco Mengoni.