Le zucchine ripiene sono uno dei modi più comuni per cucinare questo tipo di ortaggio.

Facili da realizzare hanno la peculiarità di poter essere preparate con largo anticipo e di essere consumate sia calde sia fredde. La versione più diffusa sono le zucchine ripiene al forno, ma non mancano ricette che prevedono quella in padella. Con poca  fantasia si possono preparare infinite farciture, la zucchina in fatti con il suo gusto delicato si sposa bene con qualsiasi ingrediente.

Dalla carne al tonno al riso fino ad arrivare alle più moderne versioni con tofu e cereali. Di seguito tre idee di ricette adatte sia a chi segue una dieta vegetariana che non, per realizzare le vostre zucchine ripiene e soddisfare il palato dei commensali.

Zucchine ripiene di riso

zucchine ripiene di risoCuocete in abbondante acqua salata 200 g di riso arborio quindi scolatelo e tenetelo da parte. Lavate 8 zucchine rotonde tagliate la calotta superiore e svuotatele delicatamente. Tritate la polpa e cuocetela a vapore per alcun minuti. In una ciotola unite il riso, la polpa delle verdure, 150 g di scamorza affumicata tagliata a dadini, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Mescolate bene quindi riempite le zucchine. Finite con una grattugiata di parmigiano per ogni zucchina e chiudete con  le calotte tagliate in precedenza. Infornate a 180 °C per mezz’ora. Servite caldo o tiepido.

Zucchine ripiene di carne

zucchine ripiene di carneLavate sei zucchine rotonde di uguali dimensioni quindi svuotatele dalla polpa interna e tenete da parte. In una ciotola unite 300 g di carne macinata di vitello, un uovo, due fette di pan carré sbriciolato, un goccio di latte, un cucchiaio di prezzemolo tritato, sale e una macinata di pepe. Impastate con un cucchiaio di legno quindi riempite le zucchine con la farcia. Ponetele in una pirofila da forno leggermente unta le une vicine alle altre, conditele con un filo d’olio extravergine, versate due mestoli di brodo o di acqua e cuocete in forno a 180 °C per 40 minuti. Servite le zucchine calde con il sugo di cottura.

Zucchine ripiene di lenticchie

zucchine ripiene vegetarianePreparate un ragù di lenticchie facendo rosolare un trito preparato con una cipolla, due carote, un gambo di sedano e un mazzetto di erbe aromatiche. Soffriggete per alcuni minuti in due cucchiai d’olio extravergine quindi unite 200g di lenticchie rosse decorticate e un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Aggiustate di sale e coprite con il brodo. Cuocete il ragù per circa 15 minuti finché il liquido non si sarà del tutto assorbito. Lavate 6 zucchine lunghe e tagliate per la lunghezza. Con un cucchiaino scavate via la polpa e farcitele con il composto di lenticchie. Decorate con qualche oliva nera affettata e con un cucchiaio di pangrattato. Irrorate con un filo di olio extravergine di oliva e cuocete in forno per venti minuti. Servite tiepido.