Angelina Jolie e Lady Gaga sono pronte a scontrarsi per il ruolo più ambito del 2019, quello di Cleopatra nel remake del kolossal hollywoodiano del 1963, che racconta la vita della Regina d’Egitto e che ha visto come protagonista l’indimenticabile Elizabeth Taylor.

L’uscita della pellicola, prodotta dalla Sony, è prevista per il 2020, se non addirittura per l’anno successivo, e non ha ancora un cast definito: si parla di un possibile stravolgimento della trama, nonostante si tratti di un biopic basato sulla storia vera di Cleopatra, che ha regnato sul Nilo dal 52 al 30 a.C.

Lady Gaga e Angelina Jolie vogliono interpretare Cleopatra
Elizabeth Taylor nel film’Cleopatra’ (foto Getty Images)

I produttori vorrebbero puntare su un thriller al femminile, ma nulla è ancora confermato. Certo è che questo ruolo farebbe gola alle due dive. La Jolie, ancora sotto attacco dei media per le dichiarazioni della madre di Brad Pitt, in una vecchia intervista, aveva affermato che le sarebbe piaciuto concludere la sua carriera con il ruolo che aveva reso celebre Liz Taylor.

Angelina vuole il ruolo di Cleopatra
Angelina Jolie (foto Getty Images)

Invece Lady Gaga, uscita vincitrice solo a metà dai recenti Golden Globe, sembra si stia proponendo per qualsiasi remake al femminile Hollywood abbia in programma. La Germanotta, però, è intenta anche a organizzare i preparativi per il suo matrimonio a Venezia con Christian Carino, e potrebbe annunciare un momentaneo ritiro dalle scene.

Lady Gaga vuole il ruolo di Cleopatra
Lady Gaga alla premiere di A Star Is Born (foto Getty Images)

Secondo il Daily Star ci sarà un modo ben preciso per assegnare questo ruolo: un provino vecchio stile.
Infatti, nonostante il calibro delle due candidate, che probabilmente non saranno le sole in lizza, la produzione ha deciso di lanciare un vero e proprio casting, vista l’importanza della pellicola (che costerà alla Sony milioni di dollari) e il calibro della predecessore.

Chi la spunterà tra le due? Chissà, intanto ancora nessun nome per il cast maschile è stato annunciato, e la casa di produzione non ha ancora rivelato il regista prescelto.