Capelli biondi 2019: cream soda blonde

Ispirata alla celebre bevanda Made in Usa, questa colorazione esalta abbronzatura e luminosità.

Bellezza

Storia

Tra i capelli biondi 2019 di tendenza, i cream soda blonde hair sono quelli più adatti a esaltare i colori naturali dell’estate e dell’abbronzatura.

Questa colorazione, nata qualche anno fa negli Stati Uniti, si è diffusa prima da Los Angeles a New York ed è poi sbarcata in Europa e in tutto il mondo, complici anche le numerose celebrities che l’hanno scelta per i loro look, da Gigi Hadid a Haley Baldwin passando per Jennifer Lawrence.

Jennifer Lawrence (Foto: Getty Images)

A tanti le parole “cream soda” non diranno granché. Però la Cream Soda è una bevanda gassata dolce molto diffusa negli Usa, tradizionalmente al gusto di vaniglia e dal colore marrone chiaro, quasi dorato (sebbene negli ultimi anni i giovani preferiscano versioni dai sapori alternativi e di colore blu, verde, rosa). Nei bar è spesso realizzata sul posto, mescolando acqua gassata, sciroppo alla vaniglia e crema, o a volte anche gelato alla vaniglia. Questo mix di ingredienti dalla consistenza varia regala alla bevanda un aspetto corposo e cangiante, che poi è anche quello che colpisce dei cream soda hair.

Ispirato alle sfumature variegate della bibita, il cream soda blonde è davvero versatile, luminoso, intrigante, e si unisce ai colori “golosi” come il marshmallow, il biondo fragola, il cocco tostato e il mushroom.

Vediamo insieme perché scegliere tra i capelli biondi 2019 il cream soda blonde, quali sono le sue caratteristiche, a chi sta bene e come portarlo in base ai tagli di tendenza.

Capelli biondi 2019: cos’è il cream soda blonde

Le tonalità burrose e cremose di questa tinta illuminano di un dorato con accenti color vaniglia. È una sfumatura che va dalle radici alle punte ma con morbide tonalità beige dorate ciocca per ciocca, senza un contrasto evidente.

Il colore perfetto per le brune che cercano luce e per le bionde che vogliono dare volume e tridimensionalità alle chiome.

Come accennato, è perfetto in estate, per esaltare l’abbronzatura e, per lo stesso motivo, anche d’inverno, per prolungare l’aspetto sano, dorato e luminoso della pelle baciata dal sole.

Per realizzare questa colorazione, il consiglio è quello di rivolgersi al parrucchiere di fiducia, che saprà realizzare il giusto mix che valorizzi ogni fototipo.

Cream soda hair, 3 idee di look

Come portare il cream soda blonde? Questa colorazione sta molto bene sui tagli medi e su quelli lunghi, perché grazie alle lunghezze può sprigionare tutta la potenzialità delle sue mille sfumature. Tuttavia anche ai tagli corti di tendenza giovano la luminosità e il gioco di luci e ombre che creano volume.

  1. Taglio medio. Il taglio medio è versatile e luminoso, inoltre sta bene a tutti i tipi di viso.
  2. Lunghe onde. Sui capelli lunghi i cream soda hair creano effetti e leggeri contrasti armoniosi, intriganti.
  3. Capelli lisci. Se portate i capelli lisci, evitate il fai da te e preferite la “mano” dell’hair stylst, perché ogni errore sarebbe fin troppo visibile.