Charlize Theron sarà la protagonista del film Netflix The Old Guard. La pellicola sarà un adattamento cinematografico dell’omonima serie a fumetti creata da Greg Rucka e Leandro Fernandez, e al fianco della presunta nuova fiamma di Brad Pitt ci sarà Kiki Layne.

Secondo Deadline le due attrici hanno firmato già lo scorso luglio per i due ruoli principali, ancora non rivelati. Le riprese dovrebbero iniziare a breve, e il debutto di Charlize Theron su Netflix è previsto per il 2020.

Charlize Theron è la nuova fiamma di Brad Pitt
Charlize Theron ai Critics’ Choice Awards (foto Getty Images)

Lo script di The Old Guard sarà realizzato dallo stesso Greg Rucka, al suo esordio come sceneggiatore. Il fumettista ha voluto partecipare in prima persona all’adattamento della sua graphic novel.

La trama? Il fumetto originale narra di un gruppo di soldati immortali, guidati da una donna di nome Andy, probabilmente interpretata da Charlize Theron. Data la loro speciale caratteristica, decidono di offrirsi come mercenari per chiunque voglia comprare i loro servizi. Il loro segreto però sarà sempre più difficile da celare.

Alla regia del film ci sarà Gina Prince-Blythewood, nota per il dramma romantico Beyond the Lights. L’altra protagonista di un cast ancora non rivelato, Kiki Layne, arriverà al cinema negli Stati Uniti dal prossimo 15 marzo con il thriller fantascientifico Captive State.

KiKi Layne nel film con Charlize Theron
KiKi Layne agli Essence Black Women in Hollywood Awards 2019 (foto Getty Images)

Sempre secondo Deadline la Theron sarà anche produttrice del film, insieme a David Ellison, Dana Goldberg e Don Granger.

Intanto l’attrice sarà nelle sale americane con la commedia romantica Long Shot il prossimo 3 maggio. Charlize, al centro del gossip con la chiacchierata presunta love story con Brad Pitt, è solo l’ultima dei grandi nomi arrivati su Netflix. Jennifer Aniston è la protagonista di Dumplin’, Bird Box con Sandra Bullock sta conquistando il web, e Emma Stone ha girato un’intera serie tv, Maniac, per la piattaforma.

Che Netflix sia davvero il futuro del cinema americano come in molti sostengono?