Cosa fare a Roma nel weekend del 5-7 aprile 2019? Arte, teatro, musica e appuntamenti golosi sono pronti a rendere speciale anche questo primo fine settimana di aprile. Ingresso gratuito nei musei statali e nei musei civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana come tutte le prime domeniche del mese: oltre alle collezioni permanenti dei musei, è possibile visitare gratuitamente le tante mostre in corso a esclusione della mostra al Museo di Roma a Palazzo Braschi dal titolo Roma nella camera oscura e della mostra Claudio Imperatore al Museo dell’Ara Pacis.

Ai Musei Capitolini, nelle sale al piano terra di Palazzo dei Conservatori, da segnalare l’esposizione Roma. Il racconto di 100 donne, un viaggio lungo 18 mesi attraverso le fotografie di Jacopo Brogioni alla scoperta di realtà che raccontano la diversità e le contraddizioni che animano la città; inoltre, ancora in corso, sempre ai Musei Capitolini, la mostra La Roma dei Re. Il racconto dell’archeologia.

Sabato si celebra uno dei piatti più amati e discussi (a partire da una discutibile video con la ricetta francese pubblicata sul web), della cucina del BelPaese, il Carbonara day, giunto quest’anno alla terza edizione.

Ecco, in dettaglio, la consueta selezione della redazione per aiutarvi a scegliere come trascorrere il weekend.

Cosa fare a Roma oggi: venerdì 5 aprile 2019

Al Wegil, Anna Foglietta, presidente della Onlus #everychildismychild porta in scena Una guerra, secondo capitolo di Storie dal Decamerone di Michele Santeramo, uno dei maggiori drammaturghi della scena contemporanea. Il monologo è accompagnato dalla traccia musicale del violino di Francesco Mariozzi che scandisce i passaggi più intensi della performance. Tra gli ospiti confermati Max Bruno, Paola Minaccioni, Giorgia Cardaci, Valentina D’Agostino, Fabia Bettini, Mirca Viola, Tiziana Rocca, Claudio Masenza, Gianluca Giannellil, le attrici Eliana Miglio e Giovanna Rei.
Largo Ascianghi, 5. Alle ore 21. Ingresso libero su donazione (tutti gli introiti saranno devoluti alla Plaster School in Siria).

Anna Foglietta (Photo by Franco Origlia/Getty Images)

Il Nuovo Sacher ospita fino a lunedì 8 aprile il Festival Rendez-Vous, da nove anni l’appuntamento con il cinema francese in Italia. La nona edizione è dedicata all’immensa Agnès Varda, straordinaria regista e intellettuale tra le più originali e libere del cinema francese, appena scomparsa. Oggi proiezione (in versione originale con sottotitoli in italiano) de L’uomo fedele e a seguire l’incontro con Louis Garrel.
Largo Ascianghi, 1. Alle 21.30. Biglietti da 5 a 3 euro.

Laetitia Casta, Louis Garrel e Lily-Rose Depp (Photo by Gareth Cattermole/Getty Images)

Al Teatro Quirino, Guglielmo Ferro dirige Paola Gassman, Anna Galiena, Debora Caprioglio e Caterina Murino in Otto donne e un mistero, di Robert Thomas, una commedia thriller che è un ingranaggio perfetto per sedurre lo spettatore contemporaneo ormai abituato alla nuova generazione di criminologia psicologica.
Via delle Vergini, 7. Alle ore 21. Biglietti da 30 a 12 euro.

Otto donne e un mistero (Courtesy Press Office)

Alla Fiera di Roma, fino al 7 aprile è tempo della XXV edizione di Romics, il grande appuntamento internazionale sul fumetto, l’animazione, i games, il cinema e l’entertainment che si tiene due volte l’anno a Roma con oltre 400.000 visitatori annui. I Romics d’Oro di questa edizione Reki Kawahara, Ryan Ottley, Alessandro Bilotta, George Hull e Willem Dafoe, i grandi Maestri del fumetto, illustrazione, cinema e animazione internazionale si alterneranno sul palco di Romics per raccontare la loro straordinaria carriera artistica e per illustrare le basi tecniche e teoriche delle loro creazioni.
Via Portuense, 1645/647. Dalle 10 alle 20. Ingresso 10 euro.

Romics (Courtesy Press Office)

Cosa fare a Roma oggi: sabato 6 aprile 2019

A Casa Vuota  Franco Cenci porta Il cielo in una casa, un progetto site-specific dedicato a tutti quelli che non vogliono o non possono tenere i piedi per terra. La personale, curata da Francesco Paolo Del Re e Sabino de Nichilo, che resta aperta fino al 26 maggio, trasforma l’appartamento del Quadraro in spazio espositivo e invita il pubblico a scardinare le prospettive consuete alle quali è abituato e ad abbandonare ogni coordinata o riferimento spaziale.
Via Maia, 12. Dalle ore 18.30. Ingresso libero, visitabile su appuntamento.

Franco Cenci, Ritratti Volanti (Courtesy Press Office)

All’Auditorium Parco della Musica di Roma, la Sala Petrassi ospita la XVII edizione del Premio Fabrizio De André. Al compositore e cantautore napoletano Enzo Avitabile sarà conferita la Targa “Faber” (già “Premio alla carriera”), mentre a Motta è stata assegnata la Targa “Quelli che cantano Fabrizio” (già “Premio per la reinterpretazione dell’opera di Fabrizio”). L’evento è patrocinato dalla Fondazione Fabrizio De André, il Premio è realizzato grazie al contributo di Dori Ghezzi (Presidente della Giuria) e di Luisa Melis (direzione artistica), ed organizzato da iCompany. Presenta la serata Carlo Massarini.
Viale Pietro de Coubertin, 30. Alle ore 21. Biglietto 12 euro.

Enzo Avitabile (Photo by Elena Aquila/Pacific Press/LightRocket via Getty Images)

Al Pastificio Secondi, il Maestro Pastaio presenta Assoluto, una nuova linea di ravioli che hanno come ripieno un solo ingrediente. Per far comprendere al meglio il lavoro realizzato giorno per giorno, oggi i possono accedere nel luogo di produzione di Mauro Secondi. La nuova linea di ravioli, oltre a rifornire una selezione di gastronomie e ristoranti, può essere acquistata nel punto vendita romano del Pastificio Secondi nel quartiere di Torre Maura, una bottega dove il cliente può cercare ispirazione, confrontarsi con i pastai, chiedere consigli e ricette.
Via delle Alzavole 47/49. Dalle 11 alle 16. Ingresso gratuito.

Pastificio Secondi (Courtesy Press Office)

Al Museo dell’Ara Pacis, inaugura oggi Claudio Imperatore. Messalina, Agrippina e le ombre di una dinastia. La mostra permette, attraverso l’esposizione di opere di straordinario interesse storico e archeologico e importanti prestiti da prestigiose istituzioni italiane e internazionali, di ripercorre la vita e il regno del discusso imperatore romano, dalla nascita a Lione nel 10 a.C. fino alla morte a Roma nel 54 d.C.
Lungotevere in Augusta. Dalle 9.30 alle 19.30. Biglietti da 10,50 a 8,50 euro.

Claudio Imperatore. Messalina, Agrippina e le ombre di una dinastia (Courtesy Press Office)

Cosa fare a Roma oggi: domenica 7 aprile 2019

All’Auditorium Parco della Musica fine settimana all’insegna del teatro comico con il one man show al femminile di Francesca Reggiani che porta sul palco della Sala Petrassi Doc-Donne di origine controllata: monologhi sull’attualità, parodie di personaggi famosi, contributi video che fanno il verso a programmi televisivi e jingle pubblicitari in un monologo esilarante che assicura comicità e ironia.
Viale Pietro de Coubertin, 30. Alle ore 18. Biglietto 20 euro.

Francesca Reggiani (Photo by Morena Brengola/Getty Images)

Al MAXXI, c’è una gigantesca distesa di materassi ad attendere gli avventori, un antro ovattato, uno spazio sottile di gioco o meditazione in cui il pubblico è invitato ad arrampicarsi ed entrare. All’ingresso, sospesa sopra le teste del pubblico una fitta trama di cuscini annodati su se stessi e colorati di giallo e rosso. Fragranze intense che si diffondono nell’aria dalle sculture di minuscoli divani grondanti profumo. Lo spazio viene totalmente ripensato, il grande e il piccolo si confrontano e le opere incoraggiano l’interazione da parte del pubblico: è Paola Pivi. World record, la monografica che il MAXXI dedica all’artista, Leone d’Oro alla Biennale di Venezia nel 1999.
Via Guido Reni, 4A. Dalle 11 alle 19. Biglietti da 10 a 8 euro.

Paola Pivi (Courtesy Press Office)